Fondazione Pitti Discovery presenta

Pipilotti Rist

The Swiss star of contemporary art

Girato quasi completamente sott’acqua, il video offre una visione grandangolare (fish-eye) di fluttuanti giardini sommersi e regni di corallo. Trasportata lascivamente dalle correnti su letti oceanici, la cinepresa registra le traiettorie di oggetti familiari mentre sprofondano nelle profondità marine; tazze da caffè decorate con cuoricini kitsch, una teiera gialla, un camion giocattolo di plastica e un vecchio LP infilato nella sabbia. Banchi di pesci tropicali entrano e escono da questa scena in lento e costante movimento, mentre una ragazza in bikini saltella fra le onde.
Il video viene proiettato raddoppiato, riflesso su due pareti vicine, con l’angolo tra queste come una immobile cicatrice attorno alla quale si irradiano e turbinano psichedeliche configurazioni. 

Per continuare a leggere, CLICCA QUI