PItti Immagine presenta:

Guide de L'espresso 2011

Protagonisti i migliori vini e ristoranti d'Italia per il 2011

Mercato di Saln Lorenzo

Giovedì 7 ottobre 2010 a Firenze, all’interno del Mercato di San Lorenzo, in Piazza del Mercato Centrale, Pitti Immagine ha presentato la nuova edizione delle guide de L’Espresso “I Vini d’Italia 2011” e i “Ristoranti d’Italia 2011”, per celebrare il meglio della ristorazione Made in Italy.
Dopo sette edizioni alla Stazione Leopolda, l’evento 2010 si è svolto all’interno del mercato di San Lorenzo, al primo piano della storica architettura ottocentesca, uno dei più grandi mercati coperti in Italia, progettato dall’architetto Giuseppe Mengoni - autore anche della Galleria Vittorio Emanuele II di Milano - e inaugurato nel 1874 con l'Esposizione Internazionale di Agricoltura. Il Mercato è divenuto, così, location d’eccezione per l’evento grazie anche a uno speciale allestimento ideato dall’architetto Alessandro Moradei ed è stato riaperto al pubblico, per l’occasione, dopo anni di ristrutturazione.
La presentazione delle Guide dell’Espresso è realizzata, da otto anni, da Pitti Immagine in collaborazione con il Comune di Firenze e il Centro di Firenze per la Moda Italiana e si avvale del contributo della Camera di Commercio di Firenze.
L’ iniziativa mira a valorizzare due dei settori più conosciuti e importanti del nostro paese: i vini e la ristorazione Made in Italy, un grande veicolo di promozione delle eccellenze e dello stile italiano nel mondo. 
 
 
Tanti gli appuntamenti che hanno caratterizzato la giornata: 
 
- in apertura, alle ore 11.00, la presentazione della guida I Vini d’Italia 2011 e la premiazione dei vini dell’Eccellenza: 20.000 i vini degustati, circa 10.000 i vini valutati, 2580 produttori segnalati e 231 vini d’Eccellenza. Sono intervenuti il Sindaco di Firenze Matteo Renzi, il presidente di Pitti Immagine Gaetano Marzotto, assieme a Enzo Vizzari, Direttore delle Guide de l’Espresso, e ai curatori Ernesto Gentili e Fabio Rizzari;
- a seguire, la presentazione della guida I Ristoranti d’Italia 2011, la nuova edizione della veterana fra le guide che raccontano la ristorazione italiana: una ricerca attraverso 2.900 locali della penisola, di cui 2.500 recensiti, e a seguire la premiazione dei locali che hanno ottenuto segnalazioni particolari; a conclusione della cerimonia gli ospiti sono stati invitati alla degustazione dei vini dell’eccellenza.
- nel pomeriggio, a partire dalle 15.00, la sesta edizione dell’asta di vini pregiati e da collezione organizzata dalla Casa d’Aste PANDOLFINI. Ormai diventato appuntamento di grande successo, sia di pubblico che di vendite, a questa edizione sono stati battuti circa 220 lotti. All’asta per questa edizione, tra gli italiani vi è stato un nutrito gruppo di SuperTuscan e alcuni pezzi forti della produzione piemontese; assieme a questi una selezione di alcuni dei più prestigiosi vini francesi, con lotti della zona di Bordeaux, della Bourgogne e una cospicua presenza di uno dei vini più preziosi, ribattezzato come “l’oro liquido, lo straordinario Chateau d’Yquem.
Inoltre, il Mercato di San Lorenzo ha ospitato anche l’anteprima di un progetto ideato da Massimo Mazza per lo studio Doni & Associati: una riflessione sulla comunicazione e sull’immaginario della moda e degli stilisti più famosi, attraverso una nuova collezione di 37 esclusive wine label, le cui grafiche sono state proiettate in esclusiva.
La presentazione delle Guide dell’Espresso è realizzata con il supporto di Acqua Sparea, Caraiba, Conad, De Cecco, Negroni, Riso Gallo, Assobirra.