E' la Danimarca
la Pitti Guest Nation

Con il progetto Guest Nation, Pitti Immagine dedica uno spazio ai nuovi protagonisti della scena economica e creativa internazionale, con l’intento di favorire lo scambio e la conoscenza reciproca. La Guest Nation di questa edizione, in scena a Pitti W, sarà la Danimarca, che nelle ultime stagioni, attraverso una piattaforma di riferimento come la Copenhagen Fashion Week e gli altri saloni e progetti espositivi concomitanti, si è distinta come una delle realtà più interessanti della ricerca fashion. 

 
I designer che presenteranno le loro collezioni all’interno dell’area speciale dedicata alla Danimarca sono stati selezionati da Tom Stiefel-Kristensen – uno dei massimi conoscitori della moda scandinava, tra i fondatori del Danish Fashion Institute e del concorso per giovani talenti “Designers’Nest” - secondo un criterio che mettesse in luce la diversità delle espressioni creative, ma anche la loro “scandinavian soul”.  
 
Un elemento importante del DNA della moda scandinava – dice Tom Stiefel-Kristensen - è senz’altro quel “design democratico”, che nasce nel solco delle celebri produzioni di design e arredamento realizzate tra gli anni ’30 e ’60. Pezzi creati con la volontà di associare la qualità del design a un prezzo accessibile. In altre parole, un approccio non elitario al design, che ha fortemente influenzato i fashion designers e i brands di oggi. Anche se nel corso dell’ultimo decennio ci sono state una maggiore diversificazione e interpretazioni più individuali, soprattutto all’interno della scena fashion danese, con i giovani stilisti più esposti alle suggestioni di altre culture e di altri stili di vita. Il risultato di questo mix ha conferito alla tradizione scandinava un nuovo twist, con colori più vivi ed espressioni di stile più audaci. Che hanno arricchito e ampliato il suo orizzonte di riferimento”.

Per maggiori info sui designer clicca qui