Una Supermamma per il Sud del Mondo a Pitti Bimbo 89

Venerdì 21 giugno in occasione di Pitti Bimbo 89 presso il Padiglione Centrale ActionAid Italia ha presentato il progetto Supermamma realizzato insieme all’agenzia di comunicazione The Embassy con uno speech a tre voci, spiegando com’è nato il mini-film per la TV a supporto dell’Adozione Educativa, nuovo tipo di adozione a distanza. Il concept è nato per unire ed avvicinare le tematiche del Sud del Mondo con quelle dei Paesi europei, analizzando un trend in crescita: la scelta di molte mamme di adottare un bambino dopo averne avuto uno naturale. Tutto il video è stato realizzato a misura di bambino, partendo da un social insight: i bambini passano da soli con in mano dispositivi tecnologici molto tempo e ciò tende ad essere un momento di isolamento mediatico; la televisione invece sposta questa fruizione individuale in un ambito di condivisione - quello familiare - anche per arrivare proprio a parlare di argomenti che solitamente non sono così trattati. Il soggetto del progetto è la Supermamma, un personaggio molto chiaro e vivido per il pubblico dei piccoli realizzato nello stile di animazione - realizzata da Maga Animation Studio - di cartone animato. Il progetto ha voluto creare un’ambivalenza tra mondo europeo e sud del mondo: nel video sono infatti sempre presenti le due rispettive supermamme, che utilizzano i loro “superpoteri” per migliorare le condizioni di vita dei loro figli - sottolineando la proattività e la condivisione da entrambe le parti.