Le novità, le sezioni, i numeri: il mondo del childrenswear si dà appuntamento a Firenze

Con 470 collezioni attese, di cui 177 provenienti dall’estero, oltre 8.000 i compratori e un totale di oltre 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale, Pitti Bimbo si conferma l’unico salone globale di riferimento nell’universo childrenswear.
Dal classico-elegante delle grandi aziende di Pitti Bimbo alla creatività dei marchi indipendenti di New View e EcoEthic, dallo sportswear di SportGeneration alle atmosfere urban di SuperStreet, ma anche agli accessori e al design legati al mondo dei più piccoli. Fino alle collezioni di ricerca di Apartment. Una straordinaria piattaforma di tendenze del lifestyle globale che si evolve esplorando, in modo sempre unico, le molteplici connessioni di moda, arte, food & design.
Tra i nuovi ingressi e rientri al salone di questa edizione segnaliamo nomi come Avirex, Carla Perretti, Cacharel, Gi’n’Gi, Herno, Liberty London, Marc O’Polo, New Balance e Quis Quis Designed by Stefano Cavalleri.


Marchi / Aziende

475 i marchi / collezioni che saranno presentate a questa edizione
177 i marchi provenienti dall’estero (38% del totale)
60 i nomi nuovi e i rientri

Superficie espositiva
47.000 metri quadrati

Sezioni

9 le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda bimbo:
Pitti Bimbo, Fashion at Work, Sport Generation, New View, Kids’ Design, SuperStreet, EcoEthic, Apartment, Pop Up Stores

Buyer / visitatori

10.000 visitatori complessivi
oltre 8.000 i compratori all’ultima edizione invernale
dei quali 2.700 (il 34% del totale) esteri
principali mercati esteri di riferimento: Russia, Spagna, Germania, Turchia, Gran Bretagna, Francia, Belgio, Giappone, Olanda, Ucraina, Grecia, Svizzera, Stati Uniti e Brasile.

Tra i nomi nuovi e rientri segnaliamo:

AUSTRIA: Püttmann Stummer     
AUSTRALIA: Munsterkids                  
BRASILE: Rose & Bleu
CANADA: Hatley
CILE: Pure Cotton
DANIMARCA: Little Remix, Óvitar by Gudrun & Gudrun, Petit Nord Copenhagen, Ver de terre
FRANCIA: Baby Alpaga, Cacharel, Ki et La, Je Suis En Cp!, Joe San, Les Enfantines, Les Lutins, Marymazaly
GERMANIA: Check In, Helena Auernhammer, Käthe Kruse, Königsmühle, Ewers, Litolff, macarons, Marc O’Polo Junior
GRAN BRETAGNA: Fa-so-la, Ilovegorgeous, Liberty London, Dr. Martens,Peppermint
GRECIA: Babywalker
ITALIA: Alto Milano, Anniel, Avirex, Bimbus, Blui, Bon Chic, Brums, Candies, Carla Perretti, Cartina La Ballerina, coconudina & principito, Crime, From The World Designed By Stefano Cavalleri, Gas, Gi’n’gi, Herno, I Remigini, Io So, Il Collezionista, Jog Dog, Les Princes, Malo, Manudieci, Monnalisa calzature, Noaxs, New Balance, Olivia', Pietro Brunelli Maternity Appeal, Quis Quis designed by Stefano Cavalleri, Ro’, Siviglia, Tavus Milano, Tissa, Trestelle
NUOVA ZELANDA: Bobux          
OLANDA: Carbone
POLONIA: Barbaras, Daga
PORTOGALLO: Patachou, Zippy
SPAGNA: BW Chic, Normandie, Pan con Chocolate, Panyno, Rosalita Seđoritas, X&B
STATI UNITI: Bogs Footwear, Kate Mack, Milly Minis, Yosi Samra Kids
SVEZIA: Kavat, Livly

Thanks to

Pitti Immagine ringrazia il Ministero dello Sviluppo Economico per l’importante supporto nella realizzazione delle sue manifestazioni fieristiche

Pitti Immagine ringrazia ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane - per il supporto alle iniziative di comunicazione e promozione all'estero, e per le missioni di operatori e giornalisti internazionali ai saloni di Firenze

Pitti Immagine Bimbo ringrazia Henry Cotton’s e New Balance per il loro contributo nel vestire i Pitti Boys & Girls