Pitti Immagine Bimbo 85

Sempre più ricerca e lifestyle, il salone ridefinisce i confini del childrenswear e punta su scouting e nuovi mondi dell’universo bimbo. Tra big names e progetti speciali alla Fortezza

538 collezioni circa (erano 498 nella precedente edizione estiva), di cui 322 provenienti dall’estero (il 60% del totale), oltre 5.600 compratori e un totale di oltre 10.000 visitatori all’ultima edizione estiva. Questi i numeri di Pitti Bimbo, dal 22 al 24 giugno 2017 alla Fortezza da Basso di Firenze, il più importante salone internazionale per la moda e il lifestyle del bambino, straordinaria piattaforma di tendenze, business e comunicazione. 

Sensibile a registrare le più nuove esigenze del mercato, Pitti Bimbo punta su ricerca e trasversalità, costruendo il suo percorso in mondi diversi insieme autonomi e in sinergia: un panorama sempre più completo, pensato per i migliori concept store del mondo. Dal luxury d’atelier delle collezioni di Apartment al mix fra ricerca e sperimentazione di KidzFIZZ, accanto ai due nuovi progetti espositivi lanciati dal salone: Fancy Room con i suoi brand lifestyle dallo spirito design pop e The Nest, con la sua selezione di piccoli brand indipendenti e “in erba” da tutto il mondo. E ancora i nuovi Pitti Bimbo Editorials, che sorprenderanno come sempre con una ricerca di oggetti curiosi e speciali, fonte di spunti e ispirazioni. Tutto questo accanto ai big brand e alle aziende più prestigiose del kidswear, ai nomi che hanno fatto del contenuto eco la propria cifra distintiva (Ecoethic), fino a microcosmi in espansione come lo sportswear di Sport Generation e le mille inflessioni urban di SuperStreet.
 
Pitti Bimbo sempre più punto di riferimento per il mondo delle calzature
Il salone ha visto, nelle ultime stagioni, una crescita importante anche nel numero dei brand di calzature per bambini che, accanto ai brand che presentano anche scarpe nelle loro collezioni total look, hanno individuato in Pitti Bimbo l’appuntamento di riferimento, la piattaforma imprescindibile per lanciare le nuove collezioni e i nuovi progetti sulla scena internazionale.