Pitti Immagine Bimbo 86

Il salone internazionale di riferimento per la moda for kids amplia la sua dimensione di ricerca, con progetti dedicati a nuovi segmenti di mercato, partecipazioni speciali e focus sui talenti emergenti

540 collezioni, di cui 315 provenienti dall’estero (il 55% del totale), oltre 6.700 compratori e un totale di 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale: sono i numeri di Pitti Immagine Bimbo 86.

Pitti Immagine Bimbo, il salone protagonista e di riferimento per la moda e il lifestyle del bambino, è a Firenze dal 18 al 20 gennaio 2018. Piattaforma di tendenze che ha quali parole chiave ricerca e trasversalità, Pitti Bimbo continua a guardare alle nuove esigenze del mercato, declinando le sue proposte secondo una geografia completa e articolata, progettata per i più importanti concept store, per i department store, per le boutique e per i siti di e-commerce più autorevoli. Dagli stilisti e dai brand storici all’attitudine luxury di Apartment, dai nomi che hanno fatto dell’eco sostenibilità la propria bandiera di Ecoethic, fino alla dinamicità di Sport Generation e all’anima urban di SuperStreet, dimensioni che trovano un inedito territorio di dialogo nella nuova sezione lanciata a questa edizione #ACTIVELAB. E poi il mix fra ricerca e sperimentazione che rende unico KidzFizz, il lifestyle & il design pop di Fancy Room, la selezione di marchi indipendenti e ad alto tasso di internazionalità di The Nest

E ancora gli Editorials, con la loro proposta di accessori, oggetti, complementi di arredo e curiosità – che a gennaio vedono protagonisti la montagna e lo spazio - per uno spunto divertente e utile a completare le scelte intorno all’abbigliamento in un’ottica sempre più globale.
 
 
Pitti Immagine Bimbo beneficia del contributo straordinario di MiSE e Agenzia ICE, nell'ambito dei Piani promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy. Il contributo è dedicato al potenziamento delle attività di ospitalità, media relations e pubblicità.