Pitti Bimbo 86: la parola ai buyer

Hye Rim Kin, Chief Buyer Men’s Wear & Sports MD Division di LOTTE Department Store (Seoul):
Sono rimasta colpita dalla quantità di brand presenti in fiera che non conoscevo, super interessanti. La sezione KidzFIZZ ospita aziende nuove, sicuramente di grande ispirazione per il mercato coreano; l’interior design di Apartment è incredibile, così come il perfetto mix tra sportswear e street di #ActiveLab. In Corea il lifestyle del mondo del bambino è in crescita: per questo ho trovato all’avanguardia lo spazio dedicato ai giocattoli, ai libri e agli educational.
 
Shana Laub, Kids Fashion Buyer di SHAN AND TOAD (Temecula, California):
Un’edizione bellissima, a partire già dal tema Pitti Live Movie: mi piace molto quando la moda si combina con le altre arti! Ogni sezione offre spunti interessanti: da Apartment con i suoi boutique brand al Padiglione Centrale dove si trovano tutti i marchi più importanti della moda bimbo, a KidzFIZZ, la parte più di ricerca. Mi è piaciuto molto #ActiveLab, un nuovo progetto per uno stile sempre più di tendenza. Una fiera davvero interessante e ben organizzata, indubbiamente la piattaforma più importante per il childrenswear.
 
Jana Rupprecht, owner del children's concept store D.NIK (Berlino):
Un’atmosfera straordinaria. La location è splendida così come la diversità degli stili proposti: non ho mai visto uno show del genere! Questa creatività è di grande ispirazione. Il nostro store ospita marchi di ricerca ed erano proprio le aziende emergenti che mi interessavano: le ho trovate a The Nest e KidzFIZZ. E poi Apartment, con il suo mood stylish e #ActiveLab con le sue collezioni confortevoli e di qualità. Le sfilate ti consentono di capire l’azienda e la sua immagine. E ancora, bellissima la sezione dedicata ai libri.
 
Valerio Vegli, GMM & Head of House Brand Department di COIN (Italia):
Fin da subito un’ottima impressione! Ho evidenziato un grande afflusso di persone in fiera e un forte interesse per il mondo del childrenswear. Mi sono piaciute molto le sezioni The Nest, una proiezione sui brand del futuro, Fancy Room dove ho stretto diversi contatti interessanti e Apartment, una sezione davvero iper curata. Ho trovato un’offerta straordinaria di calzature e accessori del mondo bambino, un aspetto importante per i nostri negozi. Uno show completo e stimolante come Pitti Bimbo è fondamentale per il lavoro di noi buyer!
 
Hideki Murata, Deputy General Manager Childrenswear and Hobbies Division Merchandising Headquarters di TAKASHIMAYA (Tokyo):
La mia impressione è che la fiera stia dedicando molto spazio ai brand nuovi e in crescita oltre che al lifestyle del mondo del bambino, dai libri ai giocattoli agli accessori. La manifestazione è semplice da visitare, ogni padiglione ha un’immagine ben definita e questo agevola molto il lavoro del buyer. Mi sono piaciute la creatività e l’immaginazione di Apartment, con il suo stile bohemien così particolare, molto richiesto in Giappone. Altri trend che cercavo? Uno sportswear meno classico e più ricercato e delle collezioni dedicate al bambino. Tutte le mie ricerche hanno avuto esiti positivi! E l’organizzazione è perfetta.
 
Mandy Hentschel, owner di Romy’s Room (Monaco):
Una grande fiera, perfettamente organizzata, agevole da visitare, friendly. La mia boutique è dedicata alle collezioni di brand emergenti e a pezzi vintage di grandi marchi e cercavo nomi nuovi da tenere d’occhio. Ho trovato numerose proposte nelle sezioni KidzFIZZ e The Nest, mi è piaciuto moltissimo l’allestimento luxury di Apartment, con le sue piccole stanze che sembravano piccoli negozi. Un mix di proposte davvero interessanti, che abbraccia aziende diverse e provenienti da tutto il mondo.


Yevgenya Bugreeva, head Buyer of childrenswear department di TSUM, DLT & Luxury Village Barvikha (Mosca):
Pitti Bimbo ormai è un appuntamento fondamentale per noi, possiamo fissare gli appuntamenti con tutte le più grandi aziende del childrenswear e vedere tutte le novità in un’unica occasione e allo stesso tempo scoprire nuovi brand di ricerca. Anche questa edizione tutto era perfettamente organizzato, come sempre. Torneremo sicuramente!