Creatività da sfogliare: i libri più amati della Extraordinary Library

Anche i libri salgono in passerella a Pitti Bimbo 88, sfilano sugli scaffali di The Extraordinary Library per mettere in mostra forme e colori, pagine fustellate, finestre e disegni pensati per far giocare e sognare lettori “under 3”. Oltre 100 volumi cartonati, editi in tutto il mondo, frutto della ricerca creativa di designer e illustratori sono stati selezionati per Pitti da Bologna Children’s Book Fair.
 
Particolarmente acclamato è stato “The miracle rainbow” della giapponese Chinatsu Watanabe, graphic designer e plastic artist: un gioco di superfici riflettenti (molto amate dai
piccoli) che moltiplicano all'infinito arcobaleni di ogni dimensione. Il filo giallo che spunta “Le Ruban” di Adrien Perlange sembra concepito per attirare l'attenzione: più che un libro, un'opera d'arte concettuale, che si è aggiudicata anche il Bologna Ragazzi Award 2017.
 
Decisamente innovativi, i libri che introducono i “toddler” ai grandi capolavori della letteratura: come “Little Miss Austen: Pride & prejudice”, che insegna a contare con i
protagonisti del grande romanzo ottocentesco. Sempre molto amato, infine, il grande classico per piccolissimi: “Brucoverde” di Giorgio Vanetti e Giovanna Mantegazza. E a proposito di pietre miliari, nella Show Box di PItti, la narratrice Ilaria Gradassi ha letto ai piccoli visitatori la storia di Cecino, raccolta e trascritta dal grande Italo Calvino.
 
Al suo terzo anno, è la mostra bibliografica internazionale di libri per l'infanzia curata da Bologna Children’s Book Fair per Pitti Bimbo. Quest'anno è dedicata alle meraviglie dei libri “toddler” pensati per i bambini più piccoli: 100 libri cartonati, progetti di design rigoroso, colto e sorprendente reinventano la forma del libro; pagine colorate, robuste, forate per oggetti capaci di raccontare la continua ricerca dell’editoria per bambini internazionale in dialogo con gli altri linguaggi e le altre culture dell'infanzia.
 
Inoltre una selezione di disegni degli illustratori della Bologna Children’s Book Fair sarà anche protagonista all'interno della INFINITY BOX, la speciale galleria che introduce il
pubblico del salone al percorso di esperienze proposto da The Pitti Box. Ecco i nomi degli illustratori in mostra dentro la Infinity Box: Monia Antonelli, Miren Asiain Lora, Mohammad Barrangi Fashtami, Masha Bazilevskaya, Davide Bonazzi, Ana Bustelo, Beatrice Cerocchi, Julien Chung, Francisco Cunha, Julia Díaz, Caterina Gabelli & Sara Maragotto, Alireza Goldouzian, Sara Guerra Rusconi, Monica Hernandez, Eunah Hwang, Catherine Kuhlmann, Ahra Kwon, Daniela Pareschi, Gina Rosas Moncada, Rika Sakai, Amir Shabanipour, Hye ran Son, Issa Watanabe, Monica Zani.