KidzFIZZ

Il concept lab di Pitti Bimbo

Dopo il successo della prima edizione si potenzia KidzFIZZ, il nuovo progetto sulla moda bimbo che raccoglie le collezioni più creative dei marchi che lavorano sulla sperimentazione di forme, materiali e modalità di presentazione. In linea con i nuovi scenari globali del lifestyle del bambino, KidzFIZZ punta su una forte caratterizzazione nel segno della ricerca: perché è proprio la ricerca, l’esplorazione creativa, la contaminazione tra fashion e design, la presenza significativa degli accessori a fare la differenza oggi nel mondo della moda bimbo. In scena al Padiglione Medici, con un layout curato da Storage Associati, KidzFIZZ si conferma come il laboratorio di idee e di novità di Pitti Bimbo.

A - B

Torna su

ABC 123ME

Una collezione che coniuga l’allure luxury ai capi essenziali di tutti i giorni. Linee pulite, materiali ipermorbidi pensati per essere superconfortevoli ma anche garantire un fit perfetto.

Di stanza a Londra e nato nel 2014, Abc123me produce capi unisex con una grande attenzione ai tessuti: cotone soft 100% corduroy e cotoni organici realizzati in Portogallo e India. 

 

Andorine

Dal sogno di ogni bambino di avere in dotazione un paio d’ali con cui volare, nasce la nuova collezione di questo brand dall’impronta stilosa e cool unita ad un approccio easy to wear. Dedicato a bambini cosmopoliti, il primo viaggio li trasporta da Porto a Tokyo. 

 

ANNE KURRIS

Anne Kurris dà vita al suo omonimo brand kidswear nel 1998, lanciando la prima collezione. Da allora, il marchio è venduto in tutto il mondo nei principali fashion store tra cui Liberty e Selfridges a Londra, Barneys a New York, Luisa Via Roma a Firenze, Le Bon Marché a Parigi e Harvey Nichols. I suoi capi sono noti per le forti combinazioni cromatiche e i motivi grafici che richiamano il mondo dell’arte e la cultura pop. Oltre al suo lavoro come designer, Anne Kurris insegna anche progettazione grafica nella rinomata Anversa Fashion Academy e Saint-Lucas University College di Anversa, collaborando come grafico per importanti stilisti come Dries Van Noten. 

 

Angel’s Face

Fondato a Londra dalla designer Keely Deininger, madre di tre bambini, nel 2007, Angel’s Face nasce come marchio di abbigliamento per bambine, enfant e teen-ager. Al centro delle sue collezioni il tutu realizzato in morbido e vaporoso nylon-chiffon e declinato in numerose varianti di colore. Ogni capo è confezionato all’interno di una scatola per cappelli dall’allure vintage, dimostrazione della grande attenzione della designer nei confronti dei propri prodotti e del loro packaging. 

Anniel

Uno dei marchi più conosciuti nel mondo delle calzature flat e ballerine, sempre fedele alle sue origini e a un’immagine di prodotto fresca, unica e totalmente identificabile, Anniel realizza scarpe e accessori dall’aspetto originale e colorato. La scarpina soft che proviene dal mondo ginnico e che Anniel rivisita in mille declinazioni racconta questa allegria. A coronare quest’immagine le classiche ballerine, le mezze punte e le scarpine culla, un bestseller del brand. Come sempre materiali e stampe originali e pellami e tessuti Made in Italy interpretano la semplicità delle forme. 

 

AO76

Tre sorelle, sei mani e una sola passione. Ecco la ricetta segreta di American Outfitters, linea di abbigliamento donna e bambino di stanza in Belgio. Print originali, grande attenzione per i dettagli e per i materiali usati danno vita a collezioni for kids che strizzano l’occhio al mondo dei più grandi per capi confortevoli e basic, ma anche di tendenza, che sembrano usciti dal guardaroba di mamma e papà.

 

Baby Moto

Marchio che ha fatto della sapienza artigianale, dell'attenzione ai materiali e del rispetto delle norme di sicurezza il proprio vanto produttivo, Baby Moto produce, nel suo laboratorio in Veneto, giocattoli in legno realizzati artigianalmente e con estrema cura: dal design accattivante e funzionale, Baby Moto presenta legnetti per le  costruzioni, moto a spinta, piccoli veicoli e una vasta gamma di giocattoli, tutti rigorosamente in legno e variopinti che testimoniano, attraverso la cura nella progettazione e nella realizzazione, una particolare attenzione al mondo dei bambini. 

 

BOBUX

Marchio neozelandese di calzature per bambini, Bobux nasce negli anni ’90 da un’idea di Chris e Colleen Bennett, alla ricerca di una scarpina morbida e flessibile per la loro bambina. La prima scarpina Bobux viene creata utilizzando morbida pelle scamosciata dotata di un elastico intorno alla caviglia per assicurare stabilità e per permettere ai piedini di continuare a svilupparsi naturalmente. La prima babbuccia Bobux ha dato vita, in seguito, a una vasta gamma di modelli adatti a sostenere lo sviluppo fisiologico dei piedi dei bambini. 

 

Blade & Rose

Marchio inglese specializzato in accessori e leggings di tendenza, Blade & Rose propone motivi alla moda e ironici. Amanda Peffer, fondatrice del brand, imprenditrice e mamma bis, aveva un problema: si ritrovava sempre a sistemare i vestitini delle figlie, finché non ha deciso di sbarazzarsi di abiti e gonne e disegnare una gamma divertente di leggings per risolvere questo inconveniente. La sua priorità era la qualità dei tessuti in modo che fossero pratici, durassero nel tempo, resistessero ai lavaggi e, cosa più importante, fossero morbidi e delicati sulla pelle sensibile dei bambini. Nel tempo ai leggings in puro cotone si sono aggiunti top, calze, bavaglini e cappellini. 

C - D - E

Torna su

Cataleya

Luxury knitwear artigianale per mamme e bambine ideato da una designer con 15 anni di esperienza in prestigiose maison come Hermés. Tre soltanto le taglie (0-2 anni, da 2 a 5 e da 5 a 7) per una proposta di maglie, leggings e abiti tubolari: capi morbidi, easy care, reversibili e fatti per durare. Il cotone organico è protagonista, accanto a piccoli pezzi in cashmere per le sere più fresche.  

 

Chic Smart Clothes

Un capo di abbigliamento divertente come un gioco. E’ questo lo spirito del brand Chic Smart Clothes. Sperimentare è la parola d’ordine: ogni capo può essere modificato, combinato e riutilizzato per dare vita ogni volta ad abbinamenti sorprendenti e a forme inaspettate, tra giochi di materia e colore, che assecondano la crescita dei bambini. Una linea di abbigliamento pratica e di stile pensata per dare consapevolezza a chi la indossa. Arricchiscono la proposta tessuti di grande qualità provenienti dall’Italia, dal Portogallo, dalla Germania e dalla Spagna e la grande attenzione ai dettagli. 

Chua

Una collezione di abbigliamento e accessori design per bambini - ma che strizza l’occhio ai gusti dei genitori - completamente realizzata in Portogallo. Con uno stile che attinge al mondo sartoriale e artigianale della tradizione, Chua nasce dalla creatività di una madre alla ricerca di capi e complementi d’arredo funzionali, con stile ma confortevoli. Nascono capi, calzature, accessori e mobili che seguono, passo dopo passo, lo sviluppo dei bambini, per un mondo fatto a misura dei più piccoli, tra pattern fantasiosi e divertenti giochi di colore. 

 

Collégien

Marchio francese di calzetteria nato nel 1947, Collégien definisce le proprie collezioni secondo tematiche e gamme colori studiate nei minimi dettagli. Signature del brand sono le calze antiscivolo, con la suola ergonomica e studiate per mantenere il piede sempre ad una temperatura ottimale; ancora, le collezioni di calze e collant, in filati di altissima qualità: cotone egiziano a fibra lunga, lurex, cashmere. L’ampia gamma di 30 colori originali ne fanno l’accessorio indispensabile da abbinare a qualsiasi abito.

 

COR SINE LABE DOLI

Un sogno ad occhi aperti ha inspirato la nascita della linea Petit dedicata al mondo dei più piccoli. Il sogno di Petit è quello di vestirsi come il suo papà, così ruba un papillon dal suo armadio per indossarlo alla festa più bella della scuola. Questa prima collezione si compone di papillon in ceramica dai colori più classici a quelli più giocosi; di cravatte in seta con nodo rigorosamente in ceramica, e ancora il papillon ricoperto di piume, quello in cuoio e in sughero a righe multicolor. Il tutto in 3 misure. 

 

Dot Delicate Baby Clothes

Una linea di abbigliamento per neonato e bambino, da 0 a 12 anni, creata da tre designer, madri alla ricerca di un abbigliamento confortevole, ma con stile, per i loro bambini. Completamente realizzati in Portogallo, tutti i capi sono caratterizzati da un’estrema cura per i dettagli e i materiali e da una fattura che richiama la migliore tradizione artigianale con un twist moderno. La collezione si completa con una linea di accessori e da ironici capi pensati per i genitori che richiamano i pattern e le fantasie for kids. 

 

DREAMERS

Fondato nel 2010 da due madri con esperienza nel settore e una passione per il mondo kidswear, Dreamers realizza capi con una grandissima attenzione ai dettagli e ai materiali usati, con un controllo accurato in ogni fase produttiva. Cotone organico e super soft con fibre naturali scelti dalle migliori manifatture italiane,  è questa l’essenza delle creazioni del brand. Per l’autunno-inverno 2016-17, Dreamers e Ninaluna - altro marchio - presentano abiti, pantaloni e capispalla in tessuti tecnici, ecopellicce dagli intrecci dorati, jersey, felpe, lane soffici e raso, declinati in toni delicati mescolati a contrasti forti. Ancora, stampe a quadri, righe dall’effetto optical. 

F - G - H - I - L

Torna su

FRUGI

Fondato nel 2004, Frugi è uno dei brand di riferimento in Gran Bretagna per il childrenswear ecosostenibile. Con una grandissima attenzione ai materiali organici e alla produzione green, le collezioni di abbigliamento e accessori firmate Frugi sono pensate appositamente per assecondare le esigenze e i gusti dei più piccoli. Knitwear, capispalla, vestitini e t-shirt sono caratterizzati da colori bright e pattern ironici e divertenti. 
Ancora, ogni capo è arricchito da dettagli tecnici, come cinture reversibili e modificabili in base alla taglia, e realizzato con cotoni organici super soft. 
 

HOLLY HASTIE

Marchio britannico di abbigliamento per bambine, dai bebè alle teenager, Holly Hastie realizza capi colorati e divertenti che strizzano l’occhio allo stile e al mondo dei “più grandi”. Con influenze vintage, un’allure elegante e una vestibilità ultra confortevole, ogni capo è realizzato in Gran Bretagna con tessuti pregiati di altissima qualità, come cashmere super morbido e cotone naturale. 

 

Les Lutins

Marchio creato da Catherine Artzet nel 2011, Les Lutins produce accessori da corredino e abbigliamento per neonati, da 1 a 24 mesi, in morbido e lussuoso cashmere. Tutte le creazioni, esclusive, sono impreziosite da piccoli bottoni in legno e sono disponibili in una gamma di colori tenui. Ai cardigan, abiti, pantaloni e accessori, come coperte e lenzuolini, collezione base di ogni stagione, si aggiungono mantelline e copertine. Ancora, un sacco a pelo in 100% cashmere e alcuni modelli di body in cotone Pima peruviano. 

Le Troisième Songe

Una linea bambino che, dal 2012, affianca quella donna, con capi pensati per esprimere un’eleganza senza tempo, esaltando gusto e personalità. Il punto di arrivo è un’immagine elegante e contemporanea che dura nel tempo, sia per disegno, sia per flessibilità del modello, che per la qualità di tessuti e confezione. Le Troisième Songe produce abbigliamento confezionato esclusivamente in Italia, in un numero limitato di capi destinati a privati e negozi che offrono ai loro clienti creazioni originali per disegno, scelta di tessuti e realizzazione, altamente personalizzabile. 

LA MASCOT

All'insegna di un'eleganza classica e di uno stile raffinato, le collezioni di abbigliamento neonato e bambino da 0 a 8 anni firmate La Mascot sono caratterizzate da un’inconfondibile funzionalità e da materiali naturali, che rispettano le normative in tema di tintura e finissaggio, per capi e accessori che rispecchiano un autentico Made in Italy. La linea Primi Mesi 0-9 è composta da coordinati per il battesimo, tutine in morbida ciniglia o jersey, body con ricami a mano realizzati in delicate nuances e piccoli accessori che si abbinano in diverse soluzioni. Per la linea Primi Passi, fino ai 24 mesi, e per la linea da 2 a 8 anni, il brand propone un guardaroba romantico per le bambine e uno stile bon ton per i maschietti. Completa la collezione una linea notte con pigiamini e vestagliette. 

 

LITTLE REMIX

Per l’autunno inverno 2016,Charlotte Eskildsen, direttrice creativa di Little Remix si ispira al movimento punk e, in particolare, alla scena musicale British. Protagonista è una giovane ragazza indipendente e che non ha paura di mostrare il suo stile. Capi ultra femminili si uniscono a pezzi dall’allure very rock: biker jacket e pizzi, pellicce sintetiche e cinture con rivettature e Swarovski. Un rock romantico che mixa sapientemente materiali come organza e pelle, lana e impalpabili sete e che spazia dai toni del grigio, burgundy. 

M - N - O - P

Torna su

MAA' + MANUELA DE JUAN

Due linee di calzature per bambini che hanno in comune la passione per l’esclusività e il comfort e l’attenzione alla moda e ai dettagli. Completamente realizzate da artigiani spagnoli con pellami pregiati ed esclusivi e ambasciatrici di trend contemporary-chic, le calzature di Manuela de Juan e MAÁ sono realizzate in un’ampia gamma di colori e materiali per dare vita a numerosi modelli: dalle sofisticate Mary Jane agli stivaletti, dalle slippers alle sneaker, le creazioni di Manuela de Juan hanno conquistato celebrities come Jessica Alba, Angelina Jolie, Sarah Jessica Parker e Victoria Beckham e la Famiglia Reale danese 

 

MAISON CHAOS

Una collezione di abbigliamento pensata per assecondare le esigenze dei più piccoli, sempre in movimento, con capi dalla forte impronta di stile. Nascono così capi dallo stile athelisure, confortevoli, funzionali e dalla grande versatilità. Per l’autunno-inverno il focus è sui capispalla: a Pitti Bimbo una reinterpretazione di capi iconici con un twist contemporaneo che vantano materiali inusitati interpretati da silhouette senza tempo. 

 

MALVI & CO

Brand di abbigliamento per bambini nato dall’idea di coniugare le capacità manuali di un tempo a uno stile pulito ed elegante, adatto a bambine e bambini, Malvi & Co. dà vita a collezioni di vestiti per bambini – dai 12 mesi ai 14 anni - uniche e inconfondibili, dallo stile classico ma rivisitato in un’ottica moderna. Particolare attenzione è posta sia sulla ricerca dei materiali sia sulle tecniche di lavorazione, sartoriali, e alle rifiniture. Il tutto è impreziosito da tessuti naturali come cotone, lino, flanelle e da filati come lana, cashmere, mohair e cotone Pima.  Nelle sue collezioni, pratiche e confortevoli, la semplicità dei modelli si unisce alla cura dei particolari (inserti, ricami, applicazioni) e la ricerca dei colori di tendenza con l’armonia delle forme.  

 

MILLY

La collezione Milly, creata e disegnata da Michelle Smith, definisce la moda contemporanea di lusso all’insegna della femminilità. Coniugando linee sportive tipicamente americane e uno stile francese sofisticato, la stilista è stata influenzata dalla formazione parigina presso case di alta moda come Christian Dior, Louis Vuitton ed Hermès. L'occhio della Smith per i minimi dettagli, la scelta di tessuti europei esclusivi e all'avanguardia e stampe personalizzate hanno trasformato Milly in un marchio di culto in tutto il mondo. 

 

MR. UKY

La naturale rilassatezza della vita all’aria aperta incontra uno stile di vita cittadino per gli abiti ultra confortevoli dei piccoli Urban Villagers firmati Mr.Uky, brand di stanza a Istanbul che realizza abbigliamento per bambini dai 18 mesi ai 5 anni. Pregiate lane e flanelle dalle ricchissime varianti di colore costituiscono l’elemento chiave della collezione FW 2016. Come sempre, tutto è accompagnato da una grande attenzione ai dettagli, vera e propria signature del brand, dalla forte matrice sartoriale. 

Oh Baby!

Marchio di abiti e accessori per bambini realizzati a mano in Minnesota da oltre 20 anni, oh baby! propone tutù dai tulle scintillanti, ironiche t-shirt cucite a mano, con applicazioni, leggings e felpe. Ogni creazione è un sorprendente mix tra fantasia, magia e couture per capi che stuzzicano l’immaginazione dei bambini e riportano i grandi alla loro infanzia. Da Dubai a Roma, da San Francisco agli Hamptons, oh baby! si trova ora in più di 700 negozi in tutto il mondo

 

OH...MY! KIDSWEAR

Oh…My! propone deliziosi abiti da cerimonia per le donnine dai 4 ai 12 anni.

Un guardaroba di alta qualità che non ha niente a che vedere con la monotonia della moda commerciale: linee semplici incontrano dettagli sorprendenti per una splendida collezione di 25 capi dal fascino tipicamente inglese. 

 

OPILILAI

Linea childrenswear molto attenta alle esigenze di chi la indossa ma anche pronta ad assecondare i trend di mercato, Opililai presenta a Pitti Bimbo per Kidzfizz capi realizzati con fibre naturali, come cachemire e cotone, e dai tagli clean cut per uno stile essential dall’eleganza romantica e senza tempo.

 

OttO BE

Il brand OttO BE nasce nel 2014 dalla collaborazione tra la stilista coreana,  Mina Lee, di stanza a Seoul, e l’italiana Lorena Zambelli, da Milano. Con un passato in comune nel mondo della moda - e divenute mamme nello stesso periodo - le due designer si sono unite alla scoperta della moda bimbo e, dal connubio tra gusto italiano, tradizione orientale e ricerca sui materiali, hanno dato vita al loro brand mono prodotto: gonne stampate dall’impronta design, esclusivamente Made in Italy. Il nome OTTO BE nasce dal simbolo dell'infinito e dai nomi dei loro bambini. 

 

PICCOLA LINGERIE

Creata da Flora Lastraioli, azienda di lingerie fondata a Firenze nel 1932, Piccola è una linea di camicette da notte, vestaglie e pigiamini per bambine, realizzati con tessuti completamente naturali e prodotti in Italia. A Pitti Bimbo debutta la collezione Alice in the Wonderland che propone colorati e sognanti abitini da casa, e da notte, ispirati alla celebre favola di Lewis Carrol. Cotoni ultra morbidi e soffici jersey per volumi semplici ma sapientemente costruiti creano una raffinata linea homewear. La palette di colori si sviluppa dal celeste al rosso, accostato a toni pastello e nuance neutre, e dal bianco al nero. Applicazioni di petali di rosa e ricami sui capi arricchiscono, infine, le preziose lavorazioni sartoriali. 

 

Pilvi

Pilvi presenta la collezione "Breakfast in Amsterdam" attraverso un'esperienza sorprendente - in una realtà virtuale 3D - dedicata ai visitatori di Pitti Bimbo.

Un passo oltre l'eccellenza del design, Pilvi di Chiara Pancino lancia una modalità di presentazione mai vista prima grazie alla collaborazione con due tra i più talentuosi interaction designer italiani: Roberto Fazio e Stefano Giannetti. 

Q - R - S - T

Torna su

Rock the Goat

Una proposta interamente made in Italy che coniuga l’altissima qualità dei materiali con la raffinata essenzialità del design svedese. Eleganza inconfondibile e aspetto contemporary si fondono nella collezione No Fear: una ricca gamma luxury di maglioni con e senza cappuccio, cardigan, ponchos e accessori dallo stile versatile e giocoso dedicati a bambini dai 3 ai 13 anni. 

 

Sarah Jane

Il brand italiano ideato da Sara Mazzucchetti disegna una collezione bambina che mixa lo stile bon ton dei colli tondi e del tartan più classico a linee e fit contemporanei. I tessuti diventano un esercizio di stile: caldi cotoni, coloratissime flanelle, eleganti velluti, morbida felpa e bouclé. Una linea che punta sul binomio tradizione-comodità e una collezione che diverte le bambine, per il gioco di fantasie e i toni accesi. Per l’inverno 2016, Sarah Jane propone 150 capi per bambine dai 2 ai 12 anni: un guardaroba dinamico, e perfetto negli abbinamenti, che vede il suo punto di forza negli abiti. 

 

SPOILED ME

Spoiled Me è un marchio danese di abbigliamento che propone abiti straordinari per le signorine dai 2 ai 10 anni. Per disegnare la collezione la stilista si è ispirata alla figlia dopo averla vista sorridere felice indossando un tutù da ballerina. Spoiled Me nasce nel 2014 con il sogno di viziare le piccole principesse con abiti stupendi e dare ai genitori l'opportunità di partecipare a questo significativo ma fugace momento.  

 

THE BONNIE MOB

Brand nato 10 anni orsono dalla creatività di Tracey Samuel, mamma e designer di maglieria, The Bonnie Mob esplora con ironia lo spirito di libertà e il lato “selvaggio” del quotidiano del bambino anche traendo ispirazione dall’infanzia scozzese della sua creatrice. Un tocco di handmade, un’allure vintage, una texture confortevole e materiali fatti per durare: DNA di una collezione dedicata a piccoli avventurosi. 

 

THE LITTLE TAILOR

The Little Tailor nasce per offrire un childrenswear in grado di coniugare eleganza e praticità. I capi sono realizzati con fibre naturali e sostenibili, come cotone o mischie di cotone e cashmere. I filati si contraddistinguono per fibre particolarmente lunghe in modo da ottenere un tessuto morbido, traspirabile e delicato sulla pelle sensibile dei bambini, per abiti pratici e lavabili in lavatrice, senza rinunciare allo stile e alla sostenibilità. 

 

TREEHOUSE by Anja Schwerbrock

Dopo aver lavorato da Comme des Garçons, Dries van Noten ed Escada, la stilista belga Anja Schwerbrock lancia il suo marchio nel 2005 presentando la collezione per bambini Treehouse. Caratterizzata da nuance delicate e uno stile sobrio, Treehouse propone jersey biologico e materiali morbidi e naturali come lana, lino, cotone e seta. Per assicurare il massimo comfort, e grazie all'esperienza nella moda di Anja Schwerbrock, Treehouse rispetta i più alti standard in termini di qualità e tessuti. Tutti i capi sono prodotti in Belgio con un grande amore per i dettagli. 

U - V - W - Y

Torna su

UNLABEL KIDS

Un marchio che coniuga idee, stile, identità ed eleganza! Unlabel propone un abbigliamento casual ma elegante per enfatizzare il buongusto e la personalità dei più piccoli. Per questa collezione sono state utilizzate fibre estremamente gradevoli, anche combinate: lana/cotone/seta/cashmere. La palette cromatica, naturale e sobria, trasmette una sensazione di benessere in qualsiasi momento della giornata. 

 

Yporqué

“Celebrate Collection", è il tema della collezione FW16/17 firmata yporqué: una celebrazione dei 10 anni del brand che porta in scena 6 look abbinati alle date più rappresentative nel calendario scolastico dei bambini.  A settembre l’inizio è con un coloratissimo “back to school”; Halloween è invece lo spunto per rivisitare il classico rock&roll style in chiave sartoriale; un tocco dai bagliori dorati illumina invece il Natale. Ma l’inverno è anche il periodo adatto alle tonalità e ai tessuti più caldi e avvolgenti. Ultima ma non ultima, la linea Dance, dai colori pastello ed effetti tie-dye, dedicata a piccoli urban dancers primaverili.