Ragione e emozione

Curato per Pitti Immagine Filati da Li Edelkoort in collaborazione con Ornella Bignami

Fortezza da Basso

Lo Spazio Ricerca apre la manifestazione e accoglie i visitatori all’ingresso del Padiglione Cavaniglia.
Curato per Pitti Immagine Filati da Li Edelkoort in collaborazione con Ornella Bignami per i punti maglia, è frutto della ricerca più avanzata, fonte di stimoli e ispirazioni per creativi di ogni settore.
Il progetto allestitivo è del Gruppo A12,  studio di giovani architetti messosi in risalto per la partecipazione alle più importanti mostre internazionali di arte e architettura.
 
L’idea centrale attorno alla quale ruota lo Spazio Ricerca dell’Autunno/Inverno 2003/2004 è il rapporto, anche contraddittorio, tra ragione e emozione. Il desiderio di solidità e certezza, di una realtà strutturata creata per rimanere nel tempo è imprescindibile dalla necessità di creatività, di dissonanza e eccentricità.
 
Caratterizzato dall’impiego di elementi prefabbricati standardizzati in acciaio zincato, lo Spazio Ricerca è diviso da due gradinate simmetriche che creano un corridoio nel quale vanno in scena i punti e la cartella colori, suggestivamente trasmessa da trentadue monitor. A destra e a sinistra le proiezioni degli audiovisivi. All’entrata, disposti su due totem, i filati presentati dalle aziende coinvolte nella manifestazione.
 
Quattro gli argomenti che approfondiscono la ricerca:
 
Notte/Giorno 
Bianco/nero, maschile/femminile, sale/pepe, neve/nebbia. Neutri estremamente chiari contrapposti a neutri scuri. Filati vaporosi, pelosi e morbidi contrapposti a fili tecnici, luminosi, ricoperti.
 
Basic/Selvaggio
Pelle/ossa, intonaco/bronzo, interno/esterno. Il basico quotidiano incontra l’eccentrico e si lascia contaminare da pelle, pelliccia, ossa, frange e materiali pelosi. Effetti metallici opachi, bruniti. Il gesso. Filati pesanti, selvaggi e rustici. 
 
Vintage/Visionario
Leggero/pesante, pizzo/pelle, rétro/metro. Avanguardia e passato. Tinte nostalgiche, e cipriate contro grigio, ingrigito e lavato. Filati frammentati. Tocchi di colore e metallici anticati. Oro. 
 
Classico/Eccentrico
Snob/dandy, tartan/tappezzeria, shetland/tweed, cottage/castello. Razionale e folle. Un modo di assemblare tipico della cultura anglosassone espresso nella maglieria attraverso l’impegno nello stesso capo di filati di natura completamente diversa. Tweed. Melange. Colori scuri.
 
 
Firenze, 3 luglio 2002