Straordinario sentire: trilogia del profumo in tre atti

A Pitti Fragranze il percorso olfattivo itinerante di Accademia del Profumo

Orto Botanico Giardino dei Semplici

In occasione di Pitti Fragranze 14, dal 9 al 11 settembre, fa tappa a Firenze Straordinario sentire: trilogia del profumo in tre attiil percorso-installazione interattiva curato da Accademia del Profumo nella suggestiva cornice dell’Orto Botanico del Giardino dei Semplici.
Con Straordinario sentire, Accademia del Profumo - fondata nel 1990 per valorizzare il profumo come elemento essenziale del benessere, promuoverne la creatività, la cultura e la diffusione in Italia - inaugura una serie di prestigiose collaborazioni che coinvolgono gli interlocutori chiave della filiera della profumeria: dai produttori ai saloni leader internazionali nel settore cosmetico e della profumeria artigianale, fino al mondo del retail.
Il percorso - nel quale si potranno scoprire oltre 40 odori selezionati - sarà aperto dal film inedito “Straordinario Sentire” che racconta ciò che il profumo ha rappresentato nel corso della storia.
 
Ecco i tre atti che compongono l’itinerario di Straordinario Sentire:
 
L’Atto I, dedicato all’emozione, “Che profumo hanno i ricordi?”: trasporta gli spettatori nella sensibilità del momento, annusando odori ed entrando in una personale dimensione sensoriale.
 
L’Atto II è dedicato all’evoluzione: “Che profumo ha la storia?”: complice l’olfatto, si svela un excursus nei momenti storici che hanno segnato la storia della profumeria moderna.

L’Atto III è dedicato alla conoscenza: “Cosa c’è dietro al profumo?”: la scoperta della creazione di un profumo, a partire dalle materie prime che lo compongono fino allo studio del packaging e della comunicazione. L’olfatto guida il visitatore nel “dietro le quinte” della produzione, parlando non solo di ricerca e sviluppo ma anche di biodiversità, commercio equo, lusso etico ed ecologia.
 

#StraordinarioSentire