LA FABBRICA DELLA BELLEZZA

Acca Kappa presenta a Pitti Fragranze il cortometraggio diretto da Giancarlo Marinelli

Spazio Conferenze

“La fabbrica della bellezza” è l’opera che Acca Kappa ha voluto realizzare per raccontare la storia di quattro generazioni di artigiani che hanno dato vita a un’azienda oggi punto di riferimento del settore beauty, in Italia e a livello internazionale. Il film, appena presentato in anteprima assoluta alla 74esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, narra tante storie in una: la storia di una famiglia con le sue sofferenze, come la perdita dei figli o l’espropriazione dell’azienda; la Storia di due guerre che hanno segnato profondamente il mondo imprenditoriale, e la storia del territorio veneto.
 
“L’idea – spiega il regista Giancarlo Marinelli – è quella di raccontare la Famiglia Krüll, dagli anni ’20 a oggi, attraverso una spazzola. Che è sempre la stessa; che dipana, intreccia, si perde e si ritrova tra i Capelli del Tempo. La trama è di per sé affascinante: Hermann Krüll che nel 1869 apre la fabbrica, la gestione che passa da padre in figlio, attraverso alti e bassi, fino a Elisa Gera Krüll, che con vero spirito imprenditoriale ha preso le redini di Acca Kappa e oggi ha deciso di affidare la sua storia nelle mani di un regista. Si tratta di credere nella bellezza di una storia, la propria”.
 
“L’industria e il cinema – commenta Elisa Gera Krüll – sono legati a doppio filo. L’industria costruisce, il cinema narra: nella vita arriva il momento di fare un bilancio. Non è stato semplice ripercorrere le pagine più dolorose, ma la forza evocativa delle immagini ha saputo trasmettere più di quanto possano le parole”.

Gli attori che hanno preso parte al film: Fabio Sartor, Ivana Monti, Debora Caprioglio, Sergio Muniz, Giulia Pelliciari, Giacomo Vianello, Mirabella Kraemer, Elisa Gera Krüll e Virginia Favaro.