Super 5 presents

Una piattaforma di talent scouting: in scena alcuni dei più interessanti creativi del panorama internazionale.
Un’inedita proposta di stili e tendenze per l’autunno-inverno 2015-16, dal total look agli accessori fino a speciali capsule di gioielli -
febbraio 2015

Antpitagora

Torna su

Lancetti, Valentino, Dolce & Gabbana, Alberta Ferretti sono alcune delle collaborazioni di Antonio Pitagora. Affascinato dalla forza evocativa dei battenti dei portoni di antichi palazzi, il designer mixa la suggestione di queste forme ancestrali con elementi grafici dall’appeal iper contemporaneo. Punto d’arrivo, una collezione di capi con stampe e lavorazioni uniche. Tra passato e futuro, radici antiche e ricerca sui nuovi materiali, la collezione 2015/16 di Antonio Pitagora compie un viaggio iconografico tra le città più dinamiche del mondo: Seattle, San Francisco, Tokyo e Hong Kong. 

Stampe e ricami rendono speciale ogni pezzo della collezione in un caleidoscopico melt tra antico e moderno che prende vita attraverso materiali innovativi: come neoprene, reti di nylon sovrapposte e tessuti spalmati dagli effetti multi-superficie.

www.antpitagora.com
 

Carlo Volpi Knitwear

Torna su

Di stanza a Londra dal 1998 ma di origini fiorentine, il knitwear designer Carlo Volpi si è diplomato alla Goldsmiths University di Londra e in seguito al Royal College of Art, distinguendosi per le sue attitudini nello sviluppo dei tessuti e delle stampe. Freelance, Volpi collabora con lo Spazio Ricerca di Pitti Filati e con i magazine Rowan, Textile View e knittingindustry.com e insegna in diverse scuole di design. Nel 2014 ha dato vita all’omonima linea knitwear maschile, in seguito arricchita da una collezione di maglioni femminili - dalle forme geometriche e le silhouette minimal – e una di accessori, presentate in esclusiva a Super.

www.carlovolpi.co.uk

Charline De Luca

Torna su

Durante gli studi in architettura al New York Institute of Technology, Charline De Luca sviluppa una grande passione per il design di calzature, e la comprensione del valore di Made in Italy per sviluppare la sua collezione la spinge nel 2009 a ritornare a Roma, sua città natale. Dopo un’esperienza in Fendi, nel 2010 si iscrive al Central Saint Martins College di Londra per studiare Shoe Design, debuttando nel 2012 con la prima collezione. Dopo aver vinto Who's on Next?, per gli accessori, una sua calzatura viene scelta per la mostra Shoe Obsession al FIT Museum di New York. Le sue creazioni - prodotte in Italia con materiali di prima qualità - sono l’espressione di volumi e geometrie ispirate al lavoro di artisti: un omaggio alla creatività pura e senza vincoli.

www.charlinedeluca.com

Ituen Basi

Torna su

Anima dell’omonimo brand, la designer nigeriana Ituen Bassey si è diplomata in Arti Drammatiche all’Università di Ife in Nigeria, specializzandosi in seguito in Tecnologie di Sartoria e Abbigliamento al London College of Fashion. Nel 2009 lancia la sua prima collezione home, ottenendo un grande apprezzamento per l’interpretazione del tessuto nigeriano Ankara e guadagnando nel giro di pochi anni l’apprezzamento della stampa internazionale, da Vogue Italia e British Vogue a Elle. Top ultra aderenti abbinati ad ampie gonne midi o tuniche dalle maxi stampe e inserti di frange: le creazioni di Ituen Basi sono un gioco di tagli e volumi dove la tradizione africana del colore e dei print è reinterpretata in chiave urban chic con risultati ultra-femminili.

www.ituenbasi.co.uk

Ken Samudio

Torna su

Nato nelle Filippine, con un background come biologo marino, l’autodidatta Ken Samudio diventa designer di accessori grazie a un’innata creatività. Nominato nel 2012 tra i 30 migliori designer sotto i 30 anni, Samudio fa anche parte di Manila Wear, un gruppo di giovani creativi impegnati nella promozione delle Filippine come fashion destination. Nel febbraio 2014 è stato scelto dal British Fashion Council per rappresentare il suo Paese all’interno dell’International Fashion Showcase di Londra. Costantemente ispirato dalla diversità dell’eco-sistema marino, Samudio esplora le forme della natura, imitandone le caratteristiche tattili, le trame e i colori e utilizzando materiali locali, sostenibili e riciclati. Stilista socialmente impegnato, nel suo laboratorio si avvale della collaborazione di minoranze femminili disagiate. 

www.ken-samudio.com

Vernissage

Torna su

Fondato nel 2007 dalla designer Ilenia Corti, Vernissage celebra la passione della stilista verso la natura e ogni suo frammento di vita. Come un fermo immagine in bianco e nero, gioielli che rappresentano visioni oniriche attraverso filigrane d’argento brunito nelle cui spire sono intrappolati diamanti, pietre di agata, giada e ametista o frammenti di madreperla. Pezzi unici prodotti in Italia secondo le regole dell’alta gioielleria, catturano il fascino degli animali custoditi nelle teche di un Museo di Scienze Naturali, nei ritratti di una natura nostalgica delle foto di Sarah Moon, o nelle illustrazioni tratte da libri di entomologia del ‘700.

www.vernissageproject.com