Vodka & caviale leggendo Dostoevskij

Fedor Bistrò

Al Fëdor Bistrò, dove il caviale è di casa, l'evento “Un angolo di Russia a Firenze” propone una gustosa sintesi della tradizione gastronomica degli zar. Il menu prevede un piatto con degustazione di Caviale Imperiale di Russian Caviar House. A seguire le “oladi”, le classiche frittelle russe, servite con caviale e panna acida. E ancora, blinis espressi con uova di salmone, salmone selvaggio, storione affumicato e la “vera” insalata russa Olivier. In abbinamento, champagne e, naturalmente, vodka ghiacciata Beluga. Un'esperienza gourmet, ma anche una rievocazione del passato. Alla fine dell'Ottocento, infatti, nobili e intellettuali russi avevano l'abitudine di soggiornare a Firenze: Cjajkovskij, i DemidoffTolstoj e, per finire, Dostoevskij, al quale il bistrot, affacciato su Palazzo Vecchio, rende omaggio con la riproduzione di un suo scritto sul bancone del bar.