Un assaggio di Friuli con i vini di Annalisa Zorzettig

Ristorante L'Ortone

Promette di essere una serata all'insegna delle storie da ascoltare e da versare nel calice quella ospitata dal ristorante L'Ortone. “Zorzettig: il vino secondo Annalisa spiegato da Leonardo Romanelli” prevede una degustazione di quattro vini dell'azienda che da più di 100 anni coltiva i propri vigneti sulle colline di Spessa di Cividale, nel cuore dei Colli Orientali del Friuli. Pinot Bianco, Ribolla Gialla, Cabernet Franc e Refosco dal Peduncolo Rosso sono le etichette prescelte. Le accompagneranno quattro piatti studiati ad hoc per esaltarne le caratteristiche: alici fritte con salsa yogurt e sale al limone; spaghettone con carciofi freschi e tartare di gambero; pappardella al cinghiale; stracotto di guancia con verdure di stagione; cantucci e vin santo. Sarà un viaggio nel cuore di Zorzettig per scoprirne la lunga tradizione, l'eccellenza dei prodotti e il temperamento della donna che ha portato l'azienda sui mercati internazionali: Annalisa Zorzettig.
«Quando si parla di vino, il passato è qualcosa da ricercare anche in avanti» ha dichiarato l'imprenditrice. «Il tempo ci attraversa senza che una stagione sia mai uguale all’altra, così il vino che scorre nei nostri bicchieri non è mai uguale a quello dell’anno precedente. Anche le idee scorrono insieme al tempo, per questo siamo un'azienda sempre in movimento».

A guidare la degustazione sarà il giornalista e critico enogastronomico Leonardo Romanelli.