Andrea Bocelli e i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino

In un concerto diretto dal maestro Eugene Kohn

Opera di Firenze

Sarà Andrea Bocelli ad aprire ufficialmente “Firenze Hometown of Fashion” con un concerto unico, assieme ai Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, lunedì 16 giugno alle ore 19.00, nella cornice dell’Opera di Firenze, il nuovo teatro lirico all’interno del Parco della Musica e della Cultura. 

 
Andrea Bocelli è una persona di straordinaria umanità. Un artista che esprime l’immagine migliore dell’Italia e ci rappresenta come autentico ambasciatore di quelle qualità che tengono alta la reputazione del nostro Paese. Gli ho chiesto di aprire questa straordinaria anteprima di Firenze Hometown of Fashion, come dono che ho ritenuto doveroso fare, personalmente, agli ospiti internazionali del mondo della moda”, ha dichiarato Stefano Ricci, presidente dell’omonima Casa di moda fiorentina. 
Bocelli, con i 70 elementi che compongono i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino e il soprano Patrizia Orciani, sarà diretto dal Maestro Eugene Kohn, uno dei più celebri direttori d’orchestra a livello internazionale che ha accompagnato, in diversi tour mondiali, Andrea Bocelli (in occasione anche del suo debutto alla Metropolitan Opera House di New York nel 2011) e Placido Domingo. 
 
Eugene Kohn - dopo gli esordi come pianista a fianco di astri della lirica come Maria Callas, Luciano Pavarotti, Franco Corelli e Renata Tebaldi - ha diretto nella sua carriera alcuni fra i maggiori teatri del mondo come la Wiener Staatsoper, l’Hamburgische Staatsoper, l’Unter den Linden di Berlino, la Deutsche Oper di Berlino e il Teatro del Liceu di Barcelona. E’ ospite regolare della Washington Opera dove ha diretto numerosi produzioni quali “I Pagliacci”, “Tosca”, “La Bohème”, “Un ballo in maschera”, “Fedora”, “Andrea Chénier” e “Madama Butterfly”.
 
Patrizia Orciani, nella sua lunga e prestigiosa carriera, ha calcato i più importanti palcoscenici del mondo come il Teatro alla Scala di Milano, la Wiener Staatsoper, l’Opernhaus di Zurigo, il Teatro Real di Madrid, l’Arena di Verona, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ed è stata diretta da Direttori del calibro di Claudio Abbado, Gustav Kuhn, Lorin Mazel e Daniel Oren. Sublime Donna Elvira (Don Giovanni) e magnifica Maddalena (Andrea Chénier), recentemente ha debuttato con grande successo nel ruolo di Amelia in “Un ballo in maschera”. Tornerà al Maggio Musicale in settembre per “Il Campiello”.
 
Il concerto avrà come programma un repertorio delle più belle arie d’opera italiane.