Gucci celebra il 60° anniversario del Centro di Firenze per la Moda Italiana

Con una serie di eventi al Museo Gucci

Museo Gucci

In occasione di "Firenze Hometown of Fashion", una serie di eventi unici presso il Gucci Museo e presso il rinnovato negozio di Richard Ginori di Firenze, in omaggio agli oltre 90 anni di storia che legano indissolubilmente il marchio con la città di Firenze.
 
Il 17 giugno, giorno di apertura della 86ma edizione di Pitti Uomo, Gucci aprirà le porte del proprio Gucci Museo a tutta la città con il “Gucci Museo Open Day”. Seguirà un cocktail ad invito dalle 19 alle 22.
A partire dalle ore 22-23, dal 17 fino al 20 giugno –  Gucci omaggerà la città anche con un’illuminazione scenografica della facciata del Gucci Museo, la poesia di luce “Da sempre per sempre”, a cura di Mario Nanni, progettista e artista della luce di valore internazionale, che già aveva collaborato con il Gucci Museo in occasione dell’inaugurazione nel 2011.
 
Con questo evento Gucci conferma il legame indissolubile che da oltre 90 anni lega il marchio alla città di Firenze. Un legame nato, cresciuto e alimentato ancora oggi innanzi tutto dalle competenze e dalla passione degli artigiani e di tutte le persone che hanno collaborato e collaborano con Gucci. Oggi l’indotto produttivo di Gucci coinvolge oltre 45.000 persone – tutte in Italia – delle quali oltre 7.000 intorno a Firenze soltanto nella filiera della pelletteria.