Lucio Vanotti
Pitti Italics

Dogana

LUCIO VANOTTI_ Classe 1975, Lucio Vanotti porta avanti con la sua ricerca un ideale di moda razionale e purista. Tra i finalisti di “Who is on next? Uomo” 2012, fonda il brand Lucio Vanotti nel 2012. Selezionato da Giorgio Armani per sfilare nell’Armani Teatro, nel giugno 2016 sfila a Firenze in occasione dell’ultimo Pitti Uomo, tra i giudizi entusiastici della stampa internazionale. Riducendo ogni capo a forme essenziali, le sue collezioni disegnano geometrie assolute, che avvolgono il corpo con raffinata naturalezza. Lucio Vanotti presenterà la sua collezione FW17 alla Dogana
 
"Sono molto entusiasta dell'opportunità di presentare la mia prossima collezione di nuovo a Pitti Uomo”, dice Lucio Vanotti. “É la naturale conseguenza di una positiva esperienza passata. Rispetto alla precedente edizione voglio concentrarmi solo sull'uomo, rivisitando il concetto di formale e filtrando il bagaglio storico del classico attraverso la mia visione riduzionista, all’insegna di un’eleganza comoda. Da sempre la mia estetica è stata influenzata dal vestire maschile classico, e proprio questo sarà l’oggetto di partenza della prossima collezione.
PITTI ITALICS è un programma promosso da Centro di Firenze per la Moda Italiana con il contributo di Ministero dello Sviluppo Economico, Agenzia ICE e realizzato da Fondazione Pitti Immagine Discovery in occasione di Pitti Immagine Uomo n. 91.
 
 
Si ringrazia Ente Cassa di Risparmio di Firenze per il prezioso contributo ai progetti di promozione dei giovani talenti.