Pitti Uomo on the web

Le online media partnership di Pitti Uomo 81

Pitti Uomo 81 conferma e sviluppa le collaborazioni con il mondo online offrendo la possibilità di seguire la fiera anche attraverso l’esperienza e il punto di vista dei migliori magazine online e blog. 
Oltre alla Pitti Web Tv, canale televisivo aperto sul mondo Pitti Uomo, firmata da GQ.com, si riconfermano le partnership con vogue.it con speciali anteprime e approfondimenti, style.it per il focus sul mondo donna, Wired che prosegue la sua “missione” a favore del WiFi e “libera” per la seconda volta la Fortezza da Basso garantendo il collegamento Internet gratuito nelle aree comuni dello spazio fieristico.
 
Tra le nuove online media partnership la collaborazione con Rolling Stone Magazine, che propone uno speciale approfondimento video sulle nuove frontiere dell'artigianato e del "su misura". Un percorso di stile per riflettere sulla riscoperta dell'artigianato attraverso le nuove tecnologie, da seguire sul sito rollingstonemagazine.it.
 
E ancora da non perdere le scelte di stile firmate da Alessandro Calascibetta che ha recentemente lanciato il suo blog The Men Issue, ricco di immagini d’archivio e riflessioni sull’evoluzione dell’estetica maschile.
 
E ancora i commenti e graffianti post sul blog sodakaustica.com di Mariella Milani. Tante curiosità sulla moda donna e gli eventi speciali da seguire sui siti di Grazia.it, MarieClaire.it, Elle.it e D.Repubblica.it.
 
Pillole di moda anche su Radio Monte Carlo che sarà a Pitti Uomo e Pitti W con una serie di collegamenti speciali curati da Giusi Ferré nel programma "Mode à Porter". 
Tra le più recenti collaborazioni si aggiunge anche quella con Nykyinen, un periodico on-line nato nel febbraio del 2011, dedicato al mondo della creatività che spazia dall’architettura al design e alla moda (www.nykyinen.com)
 
Last but not least Pitti People, la vasta community di addetti ai lavori che si ritrova a Firenze, che è ritratta attraverso gli scatti di uno dei più famosi photoblogger, Yvan Rodic meglio conosciuto come Face Hunter www.facehunter.org
 
Vai alla pagina principale