Special highlights di Pitti Uomo

anteprime, debutti e co-lab

_ Herno presenta la collezione Herno Laminar – Sartorial Engineering all’interno di uno spazio espositivo dedicato in Fortezza. Una evoluzione della linea Herno Laminar, di grande successo internazionale, lanciata nel 2012 proprio a Pitti Uomo. La collezione AW19, grazie al know-how aziendale, alla ricerca costante di tecnologie innovative e all’impiego di materiali sempre più performanti, svela capi che uniscono storia e innovazione, definendo un nuovo gusto;

 

_ Barbour, il giaccone cerato simbolo dell’abbigliamento casual in tutto il mondo, festeggia 125 anni. A Pitti Uomo, una grande zona di WP Area sarà dedicata a questo anniversario, con il lancio di una collezione di capi iconici rivisitati ad hoc, una capsule collection in collaborazione con il designer Daiki Suzuki, una nuova linea per le temperature più rigide e un’esposizione di capi d’archivio;

 

_ Allegri svela a Pitti Uomo la nuova collaborazione con Cottweiler, il brand inglese disegnato da Ben Cottrell e Matthew Dainty. Nasce Cottweiler for Allegri: heritage e design moderno si uniscono alla luce di una nuova estetica tra stile, eleganza e funzionalità, in una capsule di dieci raincoat molto speciali. La tradizione Allegri si combina alla visione futuristica dello sportswear tailoring, per un nuovo concetto di outerwear metropolitano;

 

_ John Varvatos Enterprises, lifestyle brand globale, celebra la sua partecipazione a Pitti Immagine Uomo per la stagione AW19 mettendo in scena la nuova collezione attraverso una speciale installazione allo Spazio dello Sprone;

 

_ JOOP!, brand tedesco high profile, sinonimo di stile e di qualità dall’imprinting contemporaneo, presenta a Pitti Uomo la collezione AW19 Urban Ambassadors e la Jeans Capsule Collection Re-Invent – 1988 Original;

 

_ Rewoolution presenta la linea activewear che rivoluziona l’abbigliamento tecnico per lo sport e il tempo libero. Rewoolution si rivolge agli sportivi, agli amanti dell’outdoor, ma anche a chi vive la città con dinamismo. Una collezione di capi altamente performanti e sostenibili realizzati nel rispetto degli animali e dell’ambiente;

 

_ il lancio della collaborazione Rossignol x Philippe Model Paris, con un'installazione al giardino di Villa Vittoria, introduce un’esclusiva limited edition che coniuga il know how e l’innovazione Rossignol con l’estetica e l’eccellenza artigianale di Philippe Model Paris. E ancora, Philippe Model Paris è presente in Fortezza con il progetto Montecarlo: un nuovo concept di running dal design innovativo che segna l’evoluzione del brand verso un urban mood contemporaneo;

 

_ Les Hommes Group sceglie la piattaforma di Pitti Uomo per lanciare due importanti progetti: la nuova linea contemporary LHU URBAN dall’anima metropolitana e la nuova collaborazione con un brand iconico dello sport come Sergio Tacchini, da cui nasce COLLAB SERGIO TACCHINI LES HOMMES, nuova capsule dall’anima active;

 

_ Ben Sherman, iconico marchio britannico, torna a Pitti Uomo raccontando il suo stile e celebrando oltre cinque decadi di shirt-making all’interno di uno spazio ai Magazzini Teatro;

 

_ agli Archivi 3, Best Company rivisita in chiave 2.0 i suoi ricami d’archivio su una collezione di felpe easy-chic e guarda al futuro con una capsule di capispalla high-tech, creata dal designer giapponese Ono;

 

_ sempre nello spazio degli Archivi 3, Ellesse presenta una collezione giovane, urban e stylish e rinnova il suo stile partendo dall’heritage che ne ha fatto una delle realtà iconiche dello sportswear;

 

_ all’interno della sezione I Play, il brand canadese Mackage punta sull’impatto scenografico della nuova location alle Grotte, nell’area Monumentale, per presentare con la collezione AI19 il suo DNA e la sua evoluzione stilistica attraverso un’esperienza immersiva;

 

_ uno spazio indipendente al Piano Attico diventa habitat naturale per la collezione Vilebrequin Denim - prodotta e distribuita da Giada Spa - un look denim che traspone, anche nel jeans, il DNA del marchio francese, celebre in tutto il mondo per i suoi costumi da bagno;

 

_ Eleanor McDonald, giovane designer londinese che si è recentemente aggiudicata un “ITS Award” e il premio della Camera Nazionale della Moda Italiana, grazie al supporto della divisione Tutorship di Pitti Immagine presenterà una speciale capsule collection negli spazi di Unconventional.