Adieu

Isabelle Guédon e Benjamin Caron sono le due anime di Adieu. Isabelle ha lavorato con Alber Elbaz da Guy Laroche e poi da Yves Saint Laurent, e porta una ventata di femminilità parigina nel brand. Benjamin nutre da sempre una passione per le scarpe della working class inglese e per la scena punk-rock anni 70 -80. Da questo connubio nasce una collezione di calzature che reinterpreta la scarpa da lavoro popolare strizzando l’occhio agli anni 50 e al mondo sneaker ma aggiungendo un’esclusiva suola di para.