It's graphics now! The Words of the Future

Il nuovo tema-layout a Pitti Uomo 81, Pitti Bimbo 74 e Pitti Filati 70

Da sempre attento alle evoluzioni della grafica, per la nuova edizione di gennaio 2012 Pitti Immagine lancia la sfida a 14 giovani graphic designers internazionali – selezionati da Giorgio Camuffo – che dovranno esprimere il loro sguardo sul futuro attraverso una parola, poi tradotta in un segno visivo  che la rappresenti. Ogni creativo ha scelto una parola su cui lavorare. Questo nuovo vocabolario di immagini diventerà la nuova pelle della manifestazione, e sarà messo in scena con uno speciale allestimento nel piazzale della Fortezza da Basso. Sarà l’architetto Oliviero Baldini a trasformare The Words of the Future, questo vocabolario di immagini, nella nuova pelle della manifestazione, mettendolo in scena con uno speciale allestimento mobile nel piazzale della Fortezza da Basso e nelle declinazioni e contaminazioni all’interno delle altre sezioni del percorso.
 
Vai alla pagina principale