La via dell'uomo

Dal 17 gennaio 2015, Via Gesù a Milano diventa “La Via dell'Uomo”, epicentro dell'Italian Lifestyle al maschile. E Pitti Immagine ne è il primo Ente patrocinatore

Delimitata da via Spiga sul lato nord e via Montenapoleone all’estremità sud, Via Gesù, a Milano, è lunga soltanto 270 metri.
Una piccola ma preziosa destination per un vero e proprio lifestyle all’italiana declinato al maschile. Qui è possibile passeggiare tra edifici a dimensione umana con incredibili stratificazioni nella storia, gustare i prodotti più prelibati della gastronomia, riposare nelle stanze del convento o rilassarsi nelle sale della spa scavata nella roccia e soprattutto dedicarsi al più italiano dei piaceri maschili, quello del vestire. 

Per promuovere questa enclave milanese emblema del Made in Italy è nato un Consorzio che rappresenta tutti quelli che "affacciano" sulla via, vero e proprio progetto di valorizzazione a livello internazionale: da domani, sabato 17 gennaio, Via Gesù sarà quindi “La via dell’Uomo. Presidente del Consorzio è la signora SCIAKÈ BONADEO che rappresenta i Residenti, VINCENZO FINIZZOLA General Manager del Four Seasons Hotel Milano per l’Hospitality e UMBERTO ANGELONI, Presidente e AD di Caruso, che ha avviato il progetto nel 1998 quando era CEO di Brioni. 
E ancora, da sempre attento ai progetti più avanzati sul Lifestyle italiano, PITTI IMMAGINE è il primo Ente patrocinatore de “LA VIA DELL’UOMO”.

Tante le realtà che hanno scelto via Gesù come riferimento per la loro migliore clientela internazionale:

- sette brand del lusso maschile LUCIANO BARBERA, BRIONI, CARUSO, DORIANI CASHMERE, KITON, STEFANO RICCI, ZILLI;
- tre artigiani della calzatura BARRETT, DOUCAL’S, SILVANO LATTANZI;
- un atelier-biblioteca di ricerca sulla cultura del vestire maschile UMAN
- due sartorie prestigiose TINDARO DE LUCA e MARIANO RUBINACCI
- una grande maison VERSACE;
- un multibrand storico dell’eleganza milanese TINCATI;
- il camiciaio napoletano del jet set BARBA;
- ACQUA DI PARMA;
- l’angolo chic degli orologi vintage SALVATI.
- L’unico hotel cinque stelle lusso a Milano situato in un convento del 1400 il FOUR SEASONS, con la sua VERANDA nel Chiostro e la SPA nella Cave;
- L’unico SALUMAIO e ristorante al mondo installato in un museo-casa, quello dei due fratelli più dandy della Milano inizio ‘900, i BAGATTI VALSECCHI.