Who Is On Next? 2017

Nell’ambito del Premio Franca Sozzani, per la prima volta PITTI TUTORSHIP assegna un riconoscimento ai tre vincitori: Act n°1, per la categoria womenswear, Nico Giani e Andrea Mondin, per gli accessori.

Prima edizione per il Premio Pitti Tutorship in occasione di Who is On Next? Donna 2017, progetto di fashion scouting dedicato ai giovani talenti della moda, tra le piattaforme creative più̀ autorevoli nel panorama internazionale, ideato e realizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, la cui tredicesima edizione si è svolta a Roma lo scorso 7 luglio.
 
Altaroma e Vogue Italia hanno deciso, insieme a Camera Nazionale della Moda Italiana e a Pitti immagine, di insignire i vincitori di Who Is On Next? 2017 del Premio Franca Sozzani, nell’ambito del quale Pitti Immagine ha riconosciuto ai tre vincitori il premio Pitti Tutorship: sei mesi di sostegno ciascuno, attraverso le attività necessarie al consolidamento del brand.
 
Il vincitore della categoria Womenswear è Act n°1, brand basato a Reggio Emilia e fondato da Luca Lin e Galib Gasanov. Vincitori della categoria Accessori sono ex aequo Nico Giani, marchio di borse con sede a Firenze creato da Niccolò Giannini, e Andrea Mondin, label di calzature di lusso fondata nel 2016 dall’omonimo designer. 
 
La nascita del premio Pitti Tutorship nell’ambito di Who is on Next? Donna, consolida ulteriormente il legame tra Pitti Immagine, Altaroma, Vogue Italia e Camera Nazionale della Moda. Una partnership tra istituzioni e il loro impegno nei confronti delle nuove generazioni del fashion design internazionale. - dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine - Il supporto ai designer emergenti è  per noi una priorità assoluta, una mission a cui abbiamo dato ulteriore slancio e concretezza attraverso la direzione Pitti Tutorship, che con questo ulteriore riconoscimento in occasione di Who is on Next? aggiunge un tassello al suo lavoro di servizio al sistema moda".
 
Crediamo fermamente che il talento debba essere accompagnato in maniera consistente e al tempo stesso responsabile - dice Riccardo Vannetti, Pitti Tutorship Director - Il premio di Pitti Immagine sarà quello di garantire ai tre vincitori un costante advising sui vari elementi che debbono essere seguiti per la riuscita del loro progetto. Il mio team e io garantiremo loro un supporto continuo, mirato proprio alla crescita del loro marchio.”

 

 

courtesy Altaroma