Eleanor Mcdonald è la vincitrice di ITS 2018 e Pitti Tutorship le offre una mentorship davvero speciale

Mercoledì 27 giugno, il Magazzino 42 della Stazione Marittima di Trieste è stato teatro dell’International Talent Support, il concorso per giovani stilisti internazionali fondato nel 2002 da Barbara Franchin, e diventato uno dei contest più importanti per il lancio di nuovi talenti.
Durante la sfilata le creazioni dei trenta finalisti, selezionati tra i 900 portfolio ricevuti, si sono sfidate per conquistare la giuria. Ad aggiudicarsi il prestigioso ITS award è stata la collezione menswear dell’Inglese Eleanor McDonald, che ha entusiasmato la giuria per l’equilibrio delle proporzioni e la vestibilità dei capi.
Pitti Immagine ha contribuito a questa edizione del concorso attraverso la Tutorship division, piattaforma che accompagna e guida i designer di talento nel loro percorso professionale, che offre a Eleanor una mentorship di 12 mesi. Alla fine del percorso la vincitrice avrà la possibilità di presentare una “capsule collection” a Firenze, all’edizione di gennaio 2019 di Pitti Uomo.

"Per me, la moda è qualcosa di funzionale. Questo è ciò che la distingue dall'arte. Deve essere fantastica, ma portabile. Mi piacciono i dettagli, la costruzione e soprattutto l'effetto che l'indumento assume nel movimento. Deve essere in grado di lasciare la persona completamente libera ", spiega la designer, che apprezza in particolare "gli abiti senza tempo, come quelli di Jil Sander ".