Il Sole 24 Ore, 29 aprile 2016

Fitto via-vai dei creativi, ma la filiera ha ritmi lenti

Il fashion system, hic et nunc, è un dead man walking ... by Angelo Flaccavento

Estratto dell'articolo:

Il fashion system, hic et nunc, è un dead man walking, la cui sorte pare appesa alla proverbiale telefonata dell'ultimo minuto. I recenti sconvolgimenti ai vertici delle direzioni creative cui si aggiungono scelte programmatiche necessarie ed encomiabili quanto destabilizzanti - la decisione di Gucci di unificare gli show delle collezioni uomo e donna, su tutte - si traducono, nell'immediato, in una situazione generalizzata di stallo. Il fatto è che realizzare davvero i cambiamenti richiede mesi, nonostante la velocità con cui si muovono stili e merci. (...) Per questo che le fashion week di giugno si annunciano deboli alquanto, ad eccezione di Pitti Uomo che con un programma fitto e pieno di sorprese si conferma sismografo puntuale della molteplicità del contemporaneo.  (...)