International Woolmark Prize 2016/17:
i vincitori

Cottweiler e Gabriela Hearst sono i brand vincitori del prestigioso premio di The Woolmark Company, rispettivamente delle categorie menswear e womenswear

L’edizione 2016-17 dell’International Woolmark Prize è tornata a Parigi, culla del concorso, avviato come International Wool Secretariat nel 1953 e che aveva premiato figure come Karl Lagerfeld e Yves Saint Laurent. [....]

Nello splendido Palais de Tokyo, il 24 gennaio, sono stati, infatti, incoronati i vincitori assoluti della finale mondiale del premio teso a valorizzare la lana: COTTWEILER e Gabriela Hearst, selezionati dalle due giurie rispettivamente delle categorie menswear e womenswear.

“L’ International Woolmark Prize da un enorme opportunità ai giovani designer –  ha dichiarato Victoria Beckham, tornata in giuria per la sezione womenswear del concorso – dimostra tutto quello che è possibile fare con la lana”.

 
Ben Cottrell e Matthew Dainty, i designer del duo che ha concorso per le Isole Britanniche, hanno proposto una collezione che unisce una base di strati velati di lana Merino, dei mid-layer antivento e dei capi outwear trapuntati resistenti all’acqua, con tessuti in misto lana che vanno dai 18.5 ai 19.5 micron, e ritagli di lana riciclata utilizzata come isolante.