Il ruolo fondamentale dei buyer
a Pitti Bimbo 83

Sono i migliori compratori italiani e internazionali a decretare il successo commerciale della manifestazione e a certificarne la qualità dell'offerta, la capacità di rinnovamento continuo, la chiarezza espositiva e l'attenta segmentazione, l'impegno a scoprire nuovi marchi e nuovi talenti.

Ne ricordiamo alcuni: Luisaviaroma, Leam, La Rinascente, Pupi Solari e Tessabit; dalla Gran Bretagna Fenwick, Harrods e Step2wo; dalla Francia Le Bon Marché, Printemps e Galeries Lafayette; dalla Germania Engelhorn, Loden Frey, Peek & Cloppenburg e Breuninger; dalla Svizzera Bongenie e Jelmoli; dagli Usa Barney's, Bergdorf Goodman e Neiman Marcus; dalla Russia Bosco dei Ciliegi e Tsum/Mercury; dalla Spagna El Corte Inglés; dal Giappone Isetan Mitsukoshi, Takashimaya, Sogo & Seibu e Ships; dall’Arabia Saudita Al Garawi, Harvey Nichols Riyadh e Rubaiyat; dagli Emirati Arabi Chalhoub, Lollypop e Sauce; da Hong Kong Harvey Nichols Hong Kong; dalla Corea Shinsegae; dal Kazakistan Saks Fifth Avenue Almaty; dal Kuwait Harvey Nichols Kuwait, dall'Ucraina Baby Marlen; dal Messico Liverpool; da Singapore Kids 21... e tanti altri ancora.