Pitti Uomo style pills: un inverno laniero, ricco di disegnature

Un total look in perfetto equilibrio tra tradizione sartoriale ed innovazione, che allarga la propria proposta di gamma verso la maglieria, con eclettici mix come le reinterpretazioni di felpe su shetland, il connubio di filati e tessuti ripresi dai capispalla, e ancora patchwork colorati.

Check, gessati e microfantasie geometriche, ma anche uniti caratterizzano abiti slim fit con rever più accentuati; e giacche monopetto realizzate in jersey, lane e misto lana.
Non si rinuncia alla personalizzazione su dettagli, sottocolli ed interni a contrasto cromatico. Immancabili le giacche sfoderate dalla mano morbida e piacevole al tatto, realizzate in alpaca, mohair e cashmere, check fusi, maxi armature a leggero contrasto o ton sur ton, quadri più marcati ma di garbata eleganza, tessuti con intrecci di trama importante e  bouclé.

Tra i colori must di collezione: blu, cammello, marrone bruciato e bianco. Dal sapore bohémien i cappotti monopetto e doppiopetto con lunghezze variabili, e la vasta gamma di pantaloni, più ampi e all’insegna del comfort, con singola o doppia pince ma sempre con il fondo stretto.