COMMENTI BUYER PITTI BIMBO 88

Nancy Horvath, Buyer Children’s Apparel and Accessories Neiman Marcus, Dallas, Usa:
Mi è piaciuto moltissimo l’allestimento di questa edizione per il suo impatto forte e creativo. Del resto Pitti Bimbo non è una fiera classica, offre sempre tanti spunti artistici. Per me è il vero punto di partenza della stagione, una grande opportunità per capire quali saranno i trend chiave. Ero interessata soprattutto alle grandi aziende del Padiglione Centrale ma adoro visitare il salone per intero, questa volta mi è sembrato ancora più ricco! E ho apprezzato moltissimo l’energia del nuovo fashion district rappresentato da KidzFIZZ, #Activelab e The Nest!

Jamie Lee, Brand Manager Boon Jr, Seoul:
Con il mio team partecipo a Pitti Bimbo da oltre dieci anni e posso dire che il salone abbia mantenuto sempre un livello altissimo. E’ l’unico al mondo a racchiudere un mix bilanciato tra i grandi brand e i nomi nuovi del panorama childrenswear, il tutto condito da un’organizzazione assolutamente perfetta. Per noi è molto importante partecipare per scoprire i trend della nuova stagione e la direzione che segue il mercato. Tra le sezioni che mi piacciono di più segnalo KidZFIZZ e Apartment, dedicate alla ricerca e ai brandi più contemporanei.

Kajsa Torstensson, Fashion Category Baby Shop, Stoccolma:

Pitti Bimbo continua a migliorare di edizione in edizione! Tutto è ben pianificato, è evidente il grande lavoro su cui si basa l’eccellente organizzazione. Ero interessata a tutti i segmenti del mondo childrenswear, dall’abbigliamento agli accessori, e ho trovato diversi brand contemporanei stimolanti soprattutto nell’area KidzFIZZ, molto in linea con lo stile del nostro store. 

Mindi Smith, founder Little Red Planet, e-store di New York:

È stata la mia prima volta a Pitti Bimbo e l’ho trovato meraviglioso! Dall’organizzazione all’allestimento, tutto è veramente curato nei dettagli. Mi piace la segmentazione di prodotto, è un aspetto che aiuta sia noi buyer, perché ci permette di orientarci bene, sia le aziende che espongono, che hanno modo di posizionarsi al meglio. Sono stata fashion stylist per quasi 18 anni prima di aprire Little Red Planet e questo ha influenzato il mio modo di comprare: seguo l’istinto e il mio bisogno di raccontare una storia attraverso i brand che scelgo. Unica regola, seleziono aziende attente al pianeta, con una forte identità ecosostenibile. A Pitti Bimbo ho trovato tutto questo, soprattutto nelle sezioni KidzFIZZ e Apartment con il loro brand dall’anima etica e originale. Sono rimasta davvero soddisfatta!

Molly Price, founder Molly Meg, Londra:
Avevo già partecipato a Pitti Bimbo come giornalista, ma questa è stata la mia prima volta nel ruolo di buyer. Il salone è molto ben fatto, facile da comprendere e offre delle soste di relax e di scambio con gli altri addetti ai lavori. Ha una visibilità davvero internazionale e il suo allestimento è molto stimolante. Tra le sezioni che mi sono piaciute maggiormente, KidzFizz e Apartment insieme alle loro sfilate, davvero emozionanti! Molto bello anche l’allestimento di Unduetrestella e la parte degli Editorials, al piano inferiore del Padiglione Centrale.

Suzanne Verstegen, proprietaria Meet Mister Fred, online store di Leeuwarden, Olanda:
E’ la prima volta che partecipo a Pitti Bimbo e sono rimasta davvero sorpresa. La fiera è meravigliosa! La sua suddivisione in aree diverse la rende ben organizzata e semplice da visitare, l’atmosfera è rilassata e piacevole, molto friendly! Ero interessata soprattutto a brand emergenti e di ricerca, per cui le sezioni che ho apprezzato maggiormente sono state KidzFIZZ, The Nest e Apartment. Mi sono piaciute le sfilate: oltre alla location davvero suggestiva, vedere i capi indossati è di grande utilità per noi buyer!

Andrea Gould, Childrenswear Buyer David Jones, Richmond, Australia:
E’ incredibile vedere tanti brand in una sola volta e il fatto che le aziende siano raggruppate per sezioni facilita molto il lavoro del buyer. Mi è piaciuta molto KidzFIZZ: un’area dedicata alla ricerca stimolante e semplice da visitare. Lo show è stato insieme funny e professionale! Molto bello l’allestimento di Apartment, adatto ai boutique brand che ospita. Ero interessata sia a brand emergenti e di ricerca, sia a collezioni per occasioni speciali nel Padiglione Centrale, accanto ad altre aziende che lasciano senza fiato! Un aspetto che stiamo curando molto è l’attenzione alla sostenibilità e vedo con piacere che le aziende stanno sposando la causa: i brand hanno sempre più una filosofia etica e per noi è una prerogativa fondamentale.

Andrea Bonecco, Childrenswear Buyer La Rinascente, Milano:
Pitti Bimbo è una fiera davvero ben organizzata. Abbiamo partecipato alla manifestazione con degli obiettivi precisi, un segmento del childrenswear ci sta offrendo un margine di ampliamento e qui abbiamo trovato diverse soluzioni interessanti. Mi sono piaciute molto le sezioni KidzFIZZ e Apartment oltre al Padiglione Centrale dove ci sono molte aziende con cui già lavoriamo. Uno dei trend che ho respirato maggiormente è la grande attenzione alla sostenibilità, che nei nostri store curiamo da tempo e che vedo con piacere sempre più condivisa dai brand.