La mostra “Dolci trionfi e finissime piegature”
a Palazzo Pitti

Una speciale collaborazione e un’anteprima per gli operatori di Taste

Sala Bianca, Palazzo Pitti

Per la decima edizione di Taste, Pitti Immagine festeggia questo importante anniversario realizzando una speciale collaborazione con la Galleria Palatina di Palazzo Pitti diretta da Matteo Ceriana, in occasione della mostra DOLCI TRIONFI E FINISSIME PIEGATURE. Sculture in zucchero e tovaglioli per le nozze fiorentine di Maria de’ Medici, uno degli eventi fiorentini dell’Expo 2015. 
 
La mostra, curata da Giovanna Giusti e Riccardo Spinelli, è dedicata alla rievocazione del celebre banchetto tenutosi a Palazzo Vecchio la sera del 5 ottobre 1600, per le nozze fiorentine di Maria de’ Medici con il re di Francia Enrico IV, e sarà in programma dal 10 marzo al 7 giugno 2015.  
 
Un evento speciale di anteprima della mostra si terrà sabato 7 marzo, dalle 19.00 alle 21.30, con un cocktail alla Sala Bianca di Palazzo Pitti, e sarà riservato proprio agli espositori del salone, ai buyer e alla stampa che saranno a Firenze in occasione di Taste. Per gli ospiti del salone sarà prevista un’apertura straordinaria della mostra anche sabato 7 e domenica 8 marzo, dalle ore 15.30 alle 18.45.
 
Al cocktail di preview della mostra darà il suo contributo anche Manifattura Richard Ginori, con uno scenografico allestimento concepito appositamente per l’occasione, e liberamente ispirato alle atmosfere del celebre banchetto mediceo.
 
Pitti Immagine ha collaborato anche alla produzione della mostra, realizzando il film "Creando l'Effimero” curato da Angelo Teardo, Amos Kahana & Vassili Spiropoulos. Un making of dedicato al lavoro della Fonderia del Giudice – antica fonderia artistica fiorentina - che produrrà le sculture di zucchero in mostra, e a quello delle maestrali piegature di tovaglioli dell’artista catalano Joan Sallas, che per l’esposizione di Palazzo Pitti rielaboreranno le straordinarie creazioni che furono messe a punto per lo storico banchetto nuziale.