Just like a Man

Il nuovo progetto che ridisegna il Piano Attico

Photo credits: Isaia

L’interesse per l’anima più esclusiva del classico maschile è uno dei fenomeni delle ultime stagioni, specialmente nella fascia alta dei nuovi mercati mondiali. Per questo – dice Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine - nasce JUST LIKE A MAN, il nuovo progetto espositivo di Pitti Uomo, che da giugno ridisegna l’intero Piano Attico del Padiglione Centrale con un layout ideato da Patricia Urquiola. Un’iniziativa che ha visto come forte elemento propulsore l’alleanza progettuale delle aziende di Classico Italia, da sempre punto di riferimento con il loro forte contenuto identitario e di continuità”.

Nella confortevole atmosfera di un Gentlemen’s Club dai tratti contemporanei, ecco una proposta ancora più curata e selezionata, una nuova disposizione degli stand e Pop Up Stores dedicati ad accessori inconsueti. L’ambiente non solo sarà ulteriormente vivacizzato dall'incursione di nuovi Alternative Set, ma anche da nuove aree e servizi offerti in collaborazione con aziende italiane di qualità. Da Proraso - celebre marchio di prodotti per la rasatura - che in uno spazio ad hoc rileggerà in chiave moderna il concetto di barberia italiana, a Cuoio di Toscana, che darà la sua interpretazione della figura di sciuscià, fino allo Spazio Fumoir curato da Fabrizio Franchi, che ospiterà, oltre all’antico sigaro fiorentino, selezionati cioccolati, caffè, distillati e bollicine; e poi una doppia lounge, elementi scenografici d’effetto e oasi di puro relax.

In più, le scale che portano all’Attico saranno costellate da una mostra speciale con gli snapshot di Leon Japan, China Korea che celebrano i 13 anni del noto magazine.