Vestirsi da Uomo 2013

PITTI IMMAGINE E THECORNER.COM

presentano la terza edizione del progetto Vestirsi da Uomo, curata da Angelo Flaccavento e che per la prima volta i capi selezionati per il progetto sono in vendita in tempo reale solo su thecorner.com.

Angelo Flaccavento
Il curatore della III edizione
(read more)
Le collezioni
Protagonista una selezione di capi dalle collezioni di dodici aziende, italiane e internazionali.
(read more)
Pitti People VDU 2013
Online una selezione eccezionale del "Guardaroba Unico" ideato da Angelo Flaccavento e dei Pitti People intervenuti all'evento
(read more)
The Making of
Il video inedito della Sala della Scherma
(read more)

Angelo Flaccavento

Torna su
Si definisce un joker in abiti classici, e non si separa mai dalla penna nel taschino. Cita tra le sue influenze, in ordine rigorosamente sparso: esotismo, bohemia, Londra negli anni 60, il primo punk, Ennio Flaiano, Alberto Arbasino, Irving Penn, Sarah Moon, Richard Avedon, Agota Kristof, il mid-century modern, rococò, maschere, brutalismo, Leigh Bowery, decadentismo, radicalismo, solitudine, japonisme, massimalismo, minimalismo, assurdità, ordine, caos, imperfezioni, errori. Convinto da Wallace Stevens, sostiene che la realtà sia il prodotto dell’immaginazione. Per questo motivo quando passeggia ha la testa tra le nuvole. Non guida. 
 
Convinto che la distanza dal centro allarghi il campo visivo, Angelo Flaccavento è un giornalista di moda con base in Sicilia. Attualmente collabora con Il Sole 24 Ore occupandosi delle pagine di stile del settimanale Moda 24, con D La Repubblica delle donne, L’Uomo Vogue, The Gentlewoman, Studio e GQ. È inoltre fashion features editor per i semestrali Hunter e Dapper Dan. 
 

Le collezioni

Torna su
Esiste il guardaroba ideale, o è solo utopia?
Esiste, ne sono convinto. Semplicemente, ne sono possibili infinite versioni. 
Quando Pitti Immagine e thecorner.com mi hanno invitato a curare questa edizione di Vestirsi da Uomo, chiedendomi di creare un guardaroba iconico, ho pensato di potermi solamente affidare ai miei strumenti di pensatore, sognatore e consumatore. Le tre persone sono inestricabili.
Pensando e sognando, basandomi sulla mia personale esperienza di consumatore ossessivo, ho optato per una selezione inesorabile di forme e colori al fine di comporre sinfonie pragmatiche ma fuori registro – errori e imperfezioni fanno parte del gioco. La prospettiva è insieme ludica e razionale, perché è così, penso, che gli uomini si vestano oggi: mescolando istinto, voglia di rappresentarsi, gioco e calcolo. 
L’installazione che si vedrà a Pitti è un work in progress: un armadio decostruito. Non c’è nulla di definitivo: più ci si avvicina alla scelta finale, infatti, più c’è da lavorare. È la bellezza imperfetta del cercare di essere individui. Almeno, io la vedo così. E poi, in fondo, son solo vestiti. 

Angelo Flaccavento
 

La parola alle aziende:

Abbiamo chiesto alle aziende coinvolte in questo nuovo progetto sviluppato con thecorner.com di rispondere alle seguenti domande preparate dal curatore:
 

Come definirebbe il vostro gusto, il vostro stile, i vostri valori?
In che modo il pezzo iconico scelto da Angelo Flaccavento per thecorner.com lo rappresenta?
Come suggerirebbe di usarlo?

1st pat-rn

- I mie valori principali sono quelli del rispetto per gli altri e della professionalità, in tutte le cose che faccio. Il mio stile è mutevole, amo confrontarmi con i pezzi che disegno e mescolarli a quelli dei colleghi che stimo, ogni giorno sono una persona diversa. Il gusto è rivolto al passato perchè i prodotti erano fatti con la massima qualità possibile, per questo cerco di riprendere e soprattutto evolvere quella filosofia nelle mie giacche.
- Il Blazer scelto da Angelo rappresenta in modo perfetto la mia visione di trasformazione ed evoluzione dei capi iconici e immancabili nell'armadio dell'uomo moderno: il classico Blazer con bottoni oro, ma realizzato in cavalry di maglia, è l'essenza di questo.
- Mescolato a pezzi del passato e a pezzi contemporanei, come ad esempio un vecchio pantalone militare fatigue in raso rovesciato, una camicia nel nuovo piquet "multicount" di maglia e l'immancabile cravatta: regimental o in maglia unita.

Borsalino

 - Borsalino è icona indiscussa di stile e di un’eleganza senza tempo tutta italiana. Particolarmente curante della qualità dei suoi prodotti, caratterizzati da un efficace mix di artigianalità e innovazione. Valori: tradizione e innovazione, responsabilità e cura del cliente

- Il cappello in feltro è il vero simbolo di Borsalino, minimale ed elegante, dalle linee pulite ed essenziali ma anche sofisticato, funzionale e insostituibile, un vero evergreen
- Si adatta ad ogni look: l’uomo elegante, che cura il proprio aspetto, ricerca nuove tendenze e ama distinguersi. E’ indossato da chi ha il “coraggio” di osare e di creare per sé in ciascuna occasione un look unico e personalizzato 
 

Camo

 - Il target di riferimento a cui miriamo è un uomo che riesce a mixare il completo classico con il moderno con un pizzico di ironia. Crediamo nell’identità di un prodotto e la nostra ambizione è far si che un nostro capo oggi possa diventare un vintage nell’indomani.
- Camo come abbreviazione di camouflage si propone di reinventare una divisa in base al mood della collezione rappresentata.
Il look scelto da Angelo Flaccavento rappresenta,  per la fattura dei capi, per le tasche con chiusura a pattina e per tutti i dettagli, un gusto che rimanda alla divisa militare.
- Una delle caretteristiche dei capi CAMO è la trasversalità. Non hanno un indirizzo ben specifico secondo il quale devono essere utilizzati. Sta a discrezione di chi li indossa scegliere il momento e l’occasione più adatta.

G. Inglese

- Gusto: semplice, pulito.

Stile: che coniuga tradizione e innovazione.
Valori: artigianali,sartoriali e tutti quelli che valorizzano la tradizione e i mestieri di una volta.
- Il capo iconico, e' tra quelli  recuperati dal nostro archivio di famiglia.E' stato  rielaborato secondo le linee e vestibilita' attuali.
- La sua estrazione e' decisamente classica, con un po' di fantasia e creatività' l'abbiamo reso abbinabile anche  ad un jeans.
 

Gitman Bros

- Per quanto riguarda il gusto, la locuzione latina che preferisco è “De gustibus non est disputandum”; il mio stile è il Classic American, tendente al “I love Italy and visit Japan often” (amo l'Italia e vado spesso in Giappone); quanto ai valori, mi piacciono le cose che durano nel tempo, come il vino, l'arte, la musica, l'abbigliamento, l'arredamento di design raffinato e gli orologi.
-  La camicia Oxford button down è la rivisitazione americana di un precedente modello sartoriale europeo (in questo caso la british polo).  La fascetta del colletto rappresenta forse l'elemento più importante (il nostro da 3 pollici è praticamente perfetto), il suo stile è disinvolto, senza tempo, semplice e di buon gusto.
- Abbottonata al collo con una cravatta di maglia, oppure sbottonata come camicia sportiva.  Può essere abbinata a un pantalone oppure a un jeans. È la camicia più versatile che un uomo possa avere, perfetta con una giacca a spalla naturale (senza spalline imbottite).

Diemme

- Ritengo che il nostro stile sia in costante evoluzione e cambiamento. Stiamo cercando soprattutto di raggiungere la perfezione nell'esecuzione di ciò che facciamo. Anche se cerchiamo di proporre una prospettiva nuova, vorremmo offrire i nostri articoli laddove tentiamo di ottenere la miglior resa possibile, in termini di design, di materiali, di struttura e di prestazioni. Se si considera che tutta la nostra produzione viene realizzata in Italia, penso che impariamo ad apprezzare non solo la qualità, quando acquistiamo articoli nella vita privata, ma anche la provenienza. Non conta solo il prodotto finale, ma anche il modo in cui è stato realizzato.
- La New Tirol Wing è uno dei modelli della nostra collezione più legati al Calzaturificio Diemme, fornitore di calzature da escursionismo, da caccia e da montagna. Negli ultimi dieci anni Diemme si è avvicinata sempre di più al mercato della moda, prima accostandosi al mercato giapponese e poi a quello europeo e nord americano, ma le radici del marchio sono saldamente ancorate alle calzature per escursionismo e da caccia. I materiali utilizzati sono un tessuto waterproof in lana feltrata, realizzato dal Lanificio Bigagli, rivestito con cuoio pieno fiore della Conceria italiana Emmedue.
- Attualmente esistono tante fantastiche opzioni con blazer e giacche di lana melange grigio chiaro, penso che questi scarponcini siano un modo divertente per metterli in risalto e ottenere un look invernale casual ma allo stesso tempo raffinato.

 

 

Grenson

- Semplicità e funzionalità sono i miei valori principali. Mi piace ciò che funziona bene proprio perché semplice, è lo stile inglese.
- La calzatura scelta da Angelo è essenzialmente una reinterpretazione del classico scarponcino Chukka inglese. Riprende un modello che è stato lanciato molti anni fa e si è evoluto nel tempo, includendo una versione anni '50 come il desert boot. L'abbiamo proposta con una suola moderna con plateau, per conferirle un nuovo look sportivo e renderla estremamente confortevole. La Forma e la Funzione.
- Indosserei questo modello con qualunque abbigliamento.   Con un completo giacca-pantalone rende il look più informale, ma col jeans dà un tocco di eleganza in più rispetto alla sneaker. È una scarpa versatile, perché è classica e moderna allo stesso tempo e viene proposta in un colore che da sempre è sinonimo di eleganza e stile nel settore britannico delle calzature.

Heschung

- In tre parole: autenticità, semplicità, modernità...
- Elegante, ma non a scapito del comfort
- Con una giacca sportiva Italiana e un jeans Giapponese

Jane Carr

- JANE CARR HOMME è l'emblema dell'amore per la qualità, lo stile e l'alta sartoria. A ogni stagione creiamo una nuova collezione di accessori moda esclusivi rivolti all'uomo di buon gusto. Voglio che l'uomo JANE CARR HOMME si senta libero di esprimersi e di godersi la vita!!
- La sciarpa (Buoy Stole) in cotone-seta della nostra collezione 'Riding Giants' autunno/inverno 2013 è diventata subito un classico, basti pensare a Jude Law apparso sulla rivista New York Times Magazine e al giudice Gary Barlow nello show televisivo X-Factor. La sciarpa discreta, perfetta per l'estate
- Con un look casual, disinvolto e sobrio, indossata su una camicia bianca e una giacca sportiva, oppure con un maglione semplice e un blazer estivo

Hentsch man

- Hentsch Man ama la semplicità, l'eleganza e la vestibilità, proprio come il nostro marchio.  Offriamo all'uomo i capi classici che non devono mancare nel suo guardaroba.  I prodotti sono stati disegnati eliminando volontariamente tutti i dettagli frivoli, in modo che i capi abbiano una buona vestibilità ed esaltino discretamente la figura. La nostra collezione è compatta ed essenziale, preferiamo offrire un numero ristretto di articoli accuratamente selezionati piuttosto che disorientare il cliente con una gamma di capi troppo ricca. È come un punto vendita specializzato in cui trovare tutti i capi essenziali e immancabili.

- Il Caban scelto rappresenta l'attenzione di Hentsch Man ai dettagli, alla perfezione della forma e all'eccellente vestibilità.  Si tratta di un capo classico che non dovrebbe mai mancare nell'armadio di un uomo.
- È un pezzo versatile, abbinabile a pantaloni su misura e a una camicia impeccabile, oppure più casual, da indossare con pantaloni in cachi e un maglione di lana grossa.

Jupe by Jackie

- Amo l'eleganza classica con un tocco "artistico"
- Quel capo è più che rappresentativo del marchio. Jupe è sinonimo di "fiori" e raffinati abbinamenti cromatici
- Penso che Flaccavento abbia saputo scegliere un articolo davvero rappresentativo in virtù della sua incredibile versatilità d'uso.

Se indossato con una giacca navy classica, ne alleggerisce l'eleganza. Ma di certo sta bene anche indossato, diciamo, sotto a un maglione in stile nordico, a un gilet, a una giacca rossa, oppure sotto a qualsiasi capo si desideri.
 

Lardini

- Un classico moderno dove i particolari sono rigorosamente realizzati a mano
- E' un capo sartoriale ma rinnovato nelle linee e nei tessuti
- Con disinvoltura anche su un jeans e di giorno

Liberty of London

- Sicuro di sé, grintoso e di classe, l'uomo Liberty London sceglie con entusiasmo la ricchezza di colori e stampe della tradizione Liberty, uno stile Classic British reinterpretato per l'uomo moderno che ama vestirsi con eleganza. 
- Con una vera e propria iniezione di colore e la sovrapposizione degli elementi, il fazzoletto da taschino e la cravatta 'Eastwood' riprendono una stampa storica di Liberty e le assegnano un posto fisso all'interno del guardaroba moderno, sono articoli senza tempo che incarnano l'essenza del marchio
- Lo userei per dare un tocco di lustro classico a un abito 'slim fit' oppure per aggiungere una nota di stile e di colore a un blazer dal design non strutturato

Il fazzoletto da taschino Eastwood dà un tocco di classe in più a uno degli articoli immancabili di Angelo Flaccavento, il blazer non strutturato. Per un look più classico, la cravatta Eastwood è il "fiore all'occhiello" su qualsiasi abito slim fit.  
 

Pence

- la rivisitazione del Vintage è una costante delle nostre collezioni. Ci piace studiare, smontare e ricostruire il pantalone del nonno (che da un sapore Dandy ai nostri capi) così come amiamo il denim vintage con tutte le sue sfumature, dal super destroyed rammendato a mano allo scuro resinato in stile anni 50'. Tutto ciò lo facciamo su basi e tagli estremamente attuali. L'idea di base è proporre una collezione 'armadio' che possa vestire il nostro cliente nelle più svariate occasioni: l'ufficio, il tempo libero e la sera che sia una cena formale o una serata al club.
- E' uno dei modelli più amato dai nostri clienti. La doppia pince sul davanti è estremamente attuale, i tessuti da noi scelti per realizzarlo gli danno quel tocco vintage che noi tanto amiamo.
- Anche il modello scelto per il progetto è interpretato dalla collezione in diverse maniere. Tinto in capo trattato per avere un look vintage adatto a chi ama un modo di vestire comodo e casual. In lana tinto pezza con costruzione e confezione sartoriale per chi invece ama un look più sofisticato. in entrambi i casi il modello si presta a essere indossato abbinandolo ad un maglione o a una giacca a seconda dell'occasione.

Pierre Louis Mascia

- La nostra è una collezione totalmente prodotta in Italia che si basa su tre valori essenziali: la qualità delle materie prime, l’attenzione e la passione di un prodotto curato nei dettagli e il valore della ricerca. Un mix virtuoso tra buon design, buona produzione e buon prezzo.  Sono cose chic ma cool, piccole ma di grande impatto. Il valore del giusto valore. Nella collezione vengono sviluppati una decina di temi ad ogni stagione declinati su tutte le varie merceologie. Il filtro critico è un mix tecnico e grafico che incrocia tra il sud della Francia dove Pierre Luis Mascia abita, l’Italia dove crea insieme ad Achille Pinto e la Sardegna dove ha origine la sua famiglia. L’ispirazione e il continuo riferimento è al Giappone del passato e del presente.  

La metodologia è la stessa dell’illustrazione, dalla quale Pierre Louis Mascia ha inziato, ma l’effetto cambia  nel risultato tridimensionale, come quadri da indossare che nelle dinamiche pittoriche e nel senso del colore trovano un senso completamente diverso. 
- Il pezzo scelto è un k-way stampato in nylon ultraleggero, morbido come la seta, che attraversa le stagioni, interpretato nei vari temi della collezione. E’ come un’evoluzione della mia classica sciarpa alla quale si abbina e con la quale può giocare in tono o a contrasto. 
- E’ un passe-par-tout coloratissimo che si può usare per correre come sopra la giacca classica, sdrammatizza un look troppo habillè e rende divertente la camicia bianca con cravatta. 

Want les essentiels de la vie

- I nostri valori di stile si ispirano al genio di Dieter Rams e ai suoi "10 principi del buon design".  La sua filosofia all'insegna del "meno, ma meglio" si riverbera in tutto il nostro processo di progettazione, volto a creare prodotti che siano semplici ma funzionali, moderni ma senza tempo, durevoli nel tempo e sostenibili. Non stupisce quindi che il nostro stile personale sia frutto di un'accurata ricerca di prodotti ben fatti, progettati in modo superbo e allo stesso tempo semplice, con grande attenzione alla qualità.
- La nostra valigetta portadocumenti Trudeau per noi è la ventiquattrore per eccellenza dell'uomo di classe. Come la prima borsa da noi creata, con il suo design modern classic, l'accurata fattura e la decisa funzionalità, questo articolo sarà al vostro fianco in tutte le stagioni per custodire gli oggetti "essenziali", professionali e personali, d'uso quotidiano nella vita moderna.
- La Trudeau è la compagna di viaggio ideale. Realizzata in pelle di vitello francese e prodotta in Italia, questa borsa è disponibile in due misure, che consentono di inserirvi comodamente e in sicurezza un computer laptop da 13,15 o 17 pollici nella sua custodia imbottita, lasciando tanto altro spazio a disposizione. Facilmente riconoscibile dalla nostra caratteristica chiusura lampo con marchio Gold & Silver, la ventiquattrore è dotata di varie tasche di diverse dimensioni, adatte a contenere caricabatterie, batterie di ricambio, penne, telefoni cellulari e altri articoli indispensabili. Negli scomparti interni sono presenti delle "privacy pocket" chiuse con zip, utilissime per custodire le cose più preziose o riservate, mentre le tasche esterne facilmente accessibili consentono di avere sempre a portata di mano smartphone, tablet e biglietti di viaggio.

 

YMC

- Il mio stile è piuttosto tradizionale, ma mi piace reinterpretare il passato per creare qualcosa di nuovo. Mi piace pensare che i nostri abiti abbiano una loro integrità e coerenza, ma non senza un tocco d'umorismo.
- Il cardigan scelto è sobrio e allo stesso tempo interessante. Tuttavia, come per tutti i modelli sobri e discreti, a personalizzarlo è più che altro il modo in cui una persona decide di indossarlo. 
Come uno dei capi invernali più amati da usare tutti i giorni, è un articolo estremamente versatile, che si presta a un abbigliamento più o meno elegante.

You (Your own universe)

- Lo stile Y.O.U è uno stile eclettico che sa unire elementi e spunti diversi per un mix cross-cultural. Il gusto è decisamente informale, dove i valori del vero Made in Italy, della comodità, e della qualità nei materiali e nella manifattura sono centrali.
- In quanto prodotto che sa unire forme semplici e ricerca sui materiali, come ad esempio il denim riciclato, i tessuti giapponesi e le pelli tintura indigo conciate al vegetale. Questo mix si esprime attraverso un modello semplice ma di grande distintività al tempo stesso.
- Sia con capi "basic" che appartengono al guardaroba di ogni uomo come ad esempio un pantalone chino color Kaki, abbinato ad una camicia di cotone bianca e una giacca sfoderata, oppure anche con i bermuda per un look semplice, raffinato e comodo al tempo stesso. 

Catalogo VDU 2013

Tutti i capi coinvolti nella terza edizione di Vestirsi da Uomo, possono essere acquistati su thecorner.com. Sotto il catalogo dei capi: buon online shopping!

Pitti People VDU 2013

Torna su

Sopra una selezione di Pitti People intervenuta alla presentazione di Vestirsi da Uomo 2013 il 10 gennaio.

Online disponibili due photogallery:

Vestirsi da Uomo 2013 Ph. Studio Labriola
Pitti People @ VDU 2013 Ph. Enrico Labriola

The Making of

Torna su