Fragranze 19

17 - 19 settembre 2021

REPORT FINALE

L’edizione n.19 di Pitti Fragranze si è svolta alla Stazione Leopolda di Firenze dal 17 al 19 settembre, come primo evento fieristico del settore a tornare in presenza. Il ritorno di Fragranze era un appuntamento molto atteso da parte della comunità internazionale della profumeria artistica e del beauty di fascia alta, e la Stazione Leopolda è stato spazio fisico e insieme luogo simbolo della ripartenza. Abbiamo registrato entusiasmo e raccolto feedback molto positivi da parte di tutti gli operatori, per la qualità delle presenze, le novità presentate, gli eventi speciali, e la grande voglia di concretezza dopo la lunga pausa dagli appuntamenti in presenza. Vogliamo condividere con voi, con molta soddisfazione, questi importanti risultati.

I BUYER ALLA STAZIONE LEOPOLDA

17 - 19 settembre
2021
  • operatori del settore in totale
    1.100
  • buyer italiani
    800
  • buyer esteri (27% del totale)
    300
Nella classifica dei principali mercati:
Francia, Spagna, Svizzera, Russia, Lituania, Germania, Olanda, Ucraina, Stati Uniti, Romania, Polonia, Regno Unito, Turchia, Austria, Arabia Saudita e Portogallo.
 

BUYER PREMIUM

I buyer di alcune dei più importanti store e boutique del profumo, department store e retailer online a livello internazionale hanno partecipato a questa edizione. Tra i nomi presenti:

10 Corso Como (Italia), 50 ML (Italia), Al Sacro Cuore Antica Profumeria (Italia), Aroma Company (Germania), Aromateque (Ucraina), Art et Parfum (Italia), Aus Liebe Zum Duft (Germania), Balduina Profumi (Italia), Beghin Profumeria (Italia), Bertozzini dal 1913 (Italia), Boudoir 36 (Italia), Campomarzio70 (Italia), Classic Parfums (Germania), Cosmotheca (Russia), Createur 5 d'Emotions (Romania), Crème de la Crème (Lituania), Crime Passionnel (Danimarca), Dolci Trame (Italia), Elysée Concept (Romania), Embassy Niche Perfumery (Portogallo), Felloni (Italia), Floris Profumi (Italia), Fragrance Company Limited (Russia), Gabriella Profumi (Italia), Giglio Bagnara (Italia), Hexagone Kiev (Ucraina), International Brand Services (Olanda), Isolée (Spagna), Jan Company (Ucraina), Julian Fashion (Italia), Kamana (Ucraina), Laconicum (Spagna), Le Secret du Marais (Spagna), L'Ò (Italia), Lubner (Germania), Mazzolari Profumerie (Italia), Mon Petit Parfum (Italia), Muzio Profumi (Italia), Nadia Perfumeria (Spagna), Naegele & Strubell (Austria), Netscent (Italia), Niche (Italia), Otro Perfume (Portogallo), Papaduk (Spagna), Parenti Profumeria (Italia), Printemps (Francia), Profumeria Inglese (Italia), Profumo Poerio 33 (Italia), Regia Perfumerias (Spagna), Rinascente (Italia), San Carlo dal 1973 (Italia), Sens Unique (Francia), Silk Cosmetics (Olanda), Skins Cosmetics (Olanda), Supercosmetics (Russia), Thaler (Italia), Top (Croazia), Twenty Profumeria (Italia), Walkiria (Italia), Zagalia Perfum (Russia).

Ecco alcuni feedback raccolti tra i buyer:
Un’organizzazione pazzesca: tutto è stato così fluido e con tempistiche perfette. Di solito le fiere sono piuttosto stressanti per i buyer, invece ho capito che tutto sarebbe andato bene ancor prima di arrivare a Firenze. La fiera è stata per me una scoperta incredibile: ho percepito grande entusiasmo da parte di tutti, ho avuto scambi e conversazioni interessanti con gli addetti del settore, e mi sono sentita di lavorare in grande sicurezza. E poi ho scoperto tanti brand interessanti, anche con fasce di prezzo accessibili. Era esattamente quello che stavo cercando: è la nuova tendenza, collezioni di nicchia che le persone possono permettersi.

— Amance Galinou, chef de produit Beauté – PRINTEMPS (Francia)

Un’atmosfera bellissima, si è respirata la voglia di ripartenza. Ho prenotato tutti gli eventi in programma: per chi partecipa da anni l’aspetto più importante sono proprio gli incontri, i talk, le retrospettive che a Fragranze sono sempre di altissima qualità. Durante l’anno spesso non abbiamo tempo per aggiornarci, e la fiera rappresenta un momento imperdibile per rimanere al passo con i tempi e scoprire i trend del futuro.

— Luigi Correra, titolare NARCISO - Verona (Italia)

Finito il lockdown ho pensato: andrò a Fragranze! Per me ormai è come una famiglia, frequentata sempre da compratori importanti con cui poter scambiare delle piacevoli conversazioni. Un brand ha bisogno di tre cose per avere successo: un look incredibile, una storia originale e un profumo nuovo, diverso da ogni altro. Non è facile oggi, il mercato è pieno, ma in fiera ho trovato diversi brand interessanti. Insieme ad un ottimo calendario di eventi, davvero di altissimo livello.

— Frank Weckesser, Aroma Company – Langen (Germania)

Se le altre fiere sono business, per me Fragranze è l’anima! E’ una manifestazione vicina al mio cuore, è come tornare in famiglia. Ho trovato tante novità presentate da moltissimi brand creativi, e un grande respiro internazionale. E poi una bella atmosfera, che ha aumentato le connessioni tra noi buyer e gli espositori.

— Cristina Balan, managing director ELYSEE - Bucarest (Romania)

E’ stata per me un’esperienza molto piacevole, nel periodo in cui ci troviamo è decisamente bello riprendere a incontrarsi: nonostante la grande affluenza di persone mi sono sentita sicura grazie al rispetto delle normative anti-Covid. La fiera è un’occasione per curiosare, scoprire nuovi brand, stare al passo con i tempi e allo stesso tempo farsi conoscere. Il palinsesto degli eventi inoltre era davvero interessante.

— Deborah Materno, PROFUMERIE MAZZOLARI - Milano (Italia)

Davvero emozionata e felice di essere qui! A Fragranze ho respirato un’atmosfera positiva, davvero energetica: si sente che le persone avevano voglia di rincontrarsi. La fiera propone un mix ideale tra brand già conosciuti e nomi emergenti, è organizzata benissimo e la sua visita è stata semplice e stimolante.

— Tanja Deurloo, Perfume Lounge – Amsterdam (Olanda)

Il mondo dell’e-commerce, che indubbiamente ci ha salvato negli ultimi due anni, non può darci l’esperienza che ci offre la fiera fisica: le presentazioni, l’incontro con le persone, l’annusare i campioni dei nuovi profumi, tutte esperienza impagabili e ci sono dettagli che vanno vissuti personalmente. Mi piace Fragranze, il carattere della fiera, così intimo e personale: per me è come essere a casa. Un’ottima manifestazione, ben organizzata, che in ogni edizione mi fa scoprire nuovi interessanti brand. Inoltre avere l’opportunità di ascoltare personaggi del calibro di Ralf Schwieger è davvero notevole.

— Marta Tamayo, LE SECRET DU MARAIS - Madrid (Spagna)

Sono davvero felice di essere tornato! La fiera è come sempre ben organizzata, dimensioni un po’ più contenute rispetto alle edizioni precedenti – per ovvie ragioni – ma devo dire che è stato quasi meglio, perché ho avuto più tempo per approfondire la conoscenza dei brand che mi interessavano. Non è facile oggi creare un brand sofisticato e pieno di contenuti originali, invece nella sezione Spring dedicata ai talenti emergenti ho trovato diverse realtà interessanti.

— Eric Sogomonian, Cosmotheca – Mosca (Russia)

Il settore della profumeria è in crescita. I nostri clienti ci chiedono spesso quali sono le novità, vogliono essere aggiornati e Fragranze rappresenta l’occasione ideale per farlo. Sono qui per confrontarmi con altri nomi del settore e per cercare nuovi brand dalla forte personalità, e posso dire che la fiera ha soddisfatto ogni mia esigenza.

— Hugo Banha, Profumeria Otro – Lisbona (Portogallo)

Sono molto felice di essere di nuovo qui, Fragranze è un’occasione imperdibile per incontrare di nuovo colleghi e gli addetti del settore, che non vedo ormai da due anni! Ho trovato una selezione di brand molto interessante, così come il calendario dei talk, altro punto di forza di Fragranze.

— Borut Mihalic, director TOP – Zagabria (Croazia)

STAMPA E FEEDBACK DEI MEDIA

Oltre 120 i giornalisti e operatori media che hanno partecipato a Pitti Fragranze per scoprire le novità di questa edizione, registrando tendenze e partecipando agli eventi che hanno animato la Stazione Leopolda e la città.

I principali paesi di provenienza sono stati: 
Germania, Stati Uniti, Russia, Spagna, Regno Unito, Repubblica Ceca, Croazia, Turchia.

Ecco alcuni dei quotidiani, magazine, testate e blog online, perfume e beauty influencer che hanno seguito il salone:

Amica (Italia), Andres Perfume-Man (Spagna), Anthoscents.com (Italia), Aromo.ru (Russia), Beauty Prof (Spagna), Beautyscenario.com (Italia), Bella (Italia), Beyond Beauty Magazine (Regno Unito), Cosmetiqua (Germania), D La Repubblica (Italia), Esquire (Italia), Esquire (Spagna), Export Magazine (Italia), Fashion Snoops (Stati Uniti), Fragrantica.com (Stati Uniti), Frangipani.cz (Repubblica Ceca), GQ (Italia), Il Mattino (Italia), Imagine (Italia), Io Donna (Italia), Jeremyfragrance.com (Germania), Il Sole 24 Ore (Italia), La Repubblica (Italia), La Stampa (Italia), L’Officiel (Italia), Marie Claire (Italia), Milano Finanza Fashion (Italia), Miss Kardanova (Turchia), Monocle (Regno Unito), QN-Quotidiano Nazionale (Italia), Vanity Fair (Italia), Rai (Italia), Theblueprint.com (Russia), WGSN (Regno Unito). 

TRA GLI EVENTI SPECIALI ALLA LEOPOLDA

Ralf Schwieger - Special Guest di Pitti Fragranze
Ralf Schwieger è stato lo special guest di questa edizione, con una retrospettiva - Ralf Schwieger A Retrospective – e una conversazione / intervista, entrambe condotte da Chandler Burr, artisti director di Fragranze.

Raw by MANE: “E-Pure Jungle Essence™: La Rinascita Dell'Enfleurage” 
RAW, il format di Pitti Fragranze che dà spazio alle più importanti materie prime del profumo, ha ospitato a questa edizione E-PURE JUNGLE ESSENCE, la presentazione di Mane dedicata alla tecnica dell'Enfleurage.

The GurīnTalk: La libertà nello sbaglio
Una speciale conversazione alla scoperta delle infinite possibilità che nascono da un inciampo creativo, con la stilista, architetta e designer Gentucca Bini e il botanico, paesaggista e scrittore Antonio Perazzi. Una presentazione a cura delle giornaliste Cristina Manfredi e Laura Bianchi.

PITTI CONNECT

7 settembre - 22 novembre
2021
  • Operatori accreditati*
    796
  • Visualizzazioni di pagina totali*
    75.369
  • Visite*
    14.954
  • Tempo medio di permanenza a sessione*
    2' 29''
  • Media pagine consultate a visita*
    5,04
*dati dal 7/9/2021 al 19/9/2021

 

CRESCE L'INTERESSE SULLA PIATTAFORMA ONLINE:

La piattaforma digitale cresce nel suo ruolo di strumento strategico per il business: aumenta la visibilità dei marchi e delle loro creazioni e prodotti, rende disponibili informazioni e immagini in tempo reale, e mette in contatto brand, aziende e distributori con compratori e stampa, ampliando i mercati di riferimento. 

La piattaforma digitale, che sarà ancora online fino al 22 novembre, nel periodo monitorato ha fatto registrare risultati importanti:

 

BUYER SU PITTI CONNECT

Buyer che hanno effettuato il log-in:

616 buyer totali
411 buyer italiani
205 buyer esteri
        
I principali paesi dai quali è stato effettuato l'accesso:
Francia, Lituania, Germania, Regno Unito, Russia, Svizzera, Ucraina, Olanda, Spagna, Stati Uniti, Belgio, Romania, Turchia, Austria, Polonia.

 

PRESS E MEDIA SU CONNECT

84 giornalisti e operatori media italiani e internazionali che hanno visitato il salone con log-in:
Principali paesi di provenienza: Germania, Russia, Stati Uniti, Croazia, Regno Unito, Australia, Canada, Repubblica Ceca, Spagna, Francia, Turchia e Giappone.

 

THE BILLBOARD – NEWS FRAGRANZE

Pitti Fragranze è anche un’attenta attività editoriale e di comunicazione online per far conoscere tutte le novità e le potenzialità dei marchi e delle collezioni di prodotti presenti su Pitti Connect e protagonisti in fiera. Attraverso news e highlights andati online su The Billboard e rilanciati attraverso le newsletter e i canali social, buyer e stampa hanno potuto approfondire le novità della profumeria artistica e i trend più contemporanei.

4.309 visualizzazioni di pagina*