White Mountaineering

Pitti Discovery Special Project

Stazione Leopolda

Uno, design. Due, utility. Tre, tecnologia. Questo è il motto di White Mountaineering, il brand giapponese disegnato da Yosuke Aizawa che la Fondazione Discovery, grazie anche al prezioso lavoro di Tomorrow e di Stefano Martinetto, presenta in anteprima a Pitti Uomo 83, proseguendo nel suo compito di individuare i fenomeni della moda più innovativi, legati ai vari linguaggi della sperimentazione contemporanea, e proporli alla sempre curiosa e attenta platea di Pitti. White Mountaineering esordisce sulla scena europea con una presentazione originale e potente per una collezione uomo che mixa sapientemente tradizione e materiali tecnici, design e gran carattere. 
 
Siamo molto felici di partecipare a un evento importante come Pitti Uomo”, dice Yosuke Aizawa,fondatore e designer di White Mountaineering. “Apprezzo molto la generosità di Pitti Immagine che ha scelto White Mountaineering, brand con sede a Tokyo e non ancora così noto oltre oceano. Quali abiti indossano ogni giorno gli uomini alla moda? E’ all’interno di questa riflessione che ci muoviamo e pensiamo alla collezione. Il modo maschile di vivere la moda, di esprimersi e di vestirsi ha una grandissima libertà. Per questo evento a Pitti Uomo vorremmo riuscire a raccontare al meglio le nostre sensazioni e quello che più ci piace”. 

Online:
Photo Album
Video Trailer