Aldo Fallai. Da Giorgio Armani al Rinascimento. Fotografie dal 1978 al 2013

La mostra a Firenze, dal 10 gennaio al 16 marzo 2014

Museo di Villa Bardini

In occasione di Pitti Uomo 85, saranno inaugurate a Villa Bardini e al Museo Bardini le due sezioni della mostra antologica “Aldo Fallai. Da Giorgio Armani al Rinascimento. Fotografie dal 1978 al 2013 (10 gennaio – 16 marzo, successivamente itinerante), curata dalla storica dell’arte Martina Corgnati, da Carlo Sisi e Luigi Salvioli, ideatore e organizzatore dell’evento. 

Prima grande esibizione monografica del celebre fotografo, la mostra ricostruisce il suo percorso completo dal 1978 a oggi: una valorizzazione, per la prima volta a tutto tondo, del lavoro di Fallai, protagonista indiscusso delle ricerche sull’immagine fotografica degli ultimi trent’anni.
Aldo Fallai ha conquistato il mondo della moda alla fine degli anni Settanta soprattutto grazie alla collaborazione con Giorgio Armani, con cui ha contribuito a creare le più importanti campagne pubblicitarie degli ultimi decenni, firmando così alcuni dei capitoli più esaltanti della storia del Made in Italy.
La mostra si svolge attraverso un percorso creativo sviluppato con 150 immagini che consente al visitatore di riscoprire l'eccellenza della moda italiana nel suo momento più bello e innovativo: gli anni Ottanta.
Giocando con ruoli e situazioni, con modelle affascinanti e seducenti nella loro espressività, Aldo Fallai ha ricostruito un mondo che va oltre l'abito per ritrarre un'intera società e una generazione, con i suoi sentimenti, i suoi umori, i suoi luoghi e le sue stagioni.