WonderFood Pitti

Un tributo all’importanza culturale del food oggi

WonderFood Pitti perché il cibo è meraviglioso: ci nutre, ci diverte, ci fa stare insieme. E perché – oggi sempre di più – è sulla bocca di tutti. Se a Pitti Immagine si parla di moda, life-style e contemporaneità, non si può allora non parlare di cibo. Per questo WonderFood Pitti è il tema-guida del nostro appuntamento estivo. I trentacinque spaventa-passeri che vigilano sugli orti di fantasia di WonderFood Pitti e sulle reali bontà della natura che potrete gustare mentre siete in fiera vestono gli abiti che trenta designer e brand presenti a Pitti Uomo hanno disegnato apposta per loro.

10A - Suspender Trousers Company

Torna su

"Data la grandezza delle figure impagliate e la stagione calda, ci siamo domandati se non potessero trasformarsi in spaventapasseri da mare per gabbiani. Abbiamo voluto dare la speranza ad uno spaventapasseri prigioniero della Fortezza, di navigare lontano nel mare".

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 17

www.10a.it

Barena

Torna su

"Ispirazione alla tradizione, ma anche dall`uso e dall'interpretazione di tessuti naturali di alta qualità, dalle lane ai lini. Anche nella scelta dei tessuti, rigorosamente italiani, c'è il desiderio di custodire un patrimonio, quello della cultura tessile. Particolare attenzione è data ai dettagli e alle finiture che rendono i capi unici pur nella loro semplicità."

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 32

www.barenavenezia.com

Dockers

Torna su

"Dockers® Alpha Khaki “where jeans end and khaki begins”, this season has evolved, still in-keeping with the distinct top-block (with five pocket) only now with premium executions bringing seasonal newness. SS13 offers a sharp range of finishes and construction details; rigid twill waxed finish, a slub twill canvas and an authentic selvedge, each giving a completely different attitude. The Dockers® Alpha Khaki is the biggest thing to happen to the khaki category for years".

Urban Panorama QUINTE TEATRO, Piano Terra

www.dockers.com

Edwin

Torna su

"The concept is the mixture of today and the past.
Inspired by the vintage cloth and bring the collection into the market with today's technick or technology".

Urban Panorama MAGAZZINO 02, stand 1

www.edwin-europe.com

/ELEONORANICCOLAI

Torna su

La Terra è Donna
"Il capo nasce con la volontà di rendere omaggio alla Terra e ai suoi frutti, valorizzandone eleganza e femminilità attraverso una struttura in maglia che interpreta per colore e linee le forme irregolari e dolci del suolo. La Terra è donna è il titolo del lavoro di Eleonora Niccolai, un concetto che oltre ad esprimere che la Terra è fonte di vita nella stessa misura in cui lo è una donna, offre anche una chiave di lettura per ricordarci che rispettarla significa godere dei suoi frutti così come della sua bellezza e sensualità".

Capsule Collection, DOGANA, stand 63

www.eleonoraniccolai.com

 

The Editor

Torna su

"La tuta come elemento di abbigliamento completo asettico trasformata con la filosofia della collezione ovvero la manualita' dell'applicazione delle borchie e del disegno.
La capacita',quindi, di rendere unico ogni capo rimanendo fedeli alla tradizione tutto e niente".

Ynformal, ARENA STROZZI , stand A/19


www.theeditor.it

 

Engineered Garments

Torna su

"The concept is based on the fact that the garments must withstand all elements at the present time but at the same time dressing up in a formal way for the show. A poncho has been in the Engineered Garments collection for some time now, so taking that idea of a poncho that can be dressed up but in a casual way was the best solution for this, keeping in mind that the garment is for a Scarecrow". 

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Primo, stand 115

http://engineeredgarments.com/

Es'givien

Torna su

Il Peso dell'essenza: una bilancia per pesare ogni nostra proposta.
"Un banco di primizie per tutti i gusti. Tanti sapori, colori e forme. Es’givien invita a degustare il peso dell’essenza, la vera qualità oltre all’apparenza. Una semplice ma concreta occasione per assaporare e sperimentare secondo il ‘proprio palato’".

Capsule Collection, DOGANA, stand 15

www.esgivien.it

Filson Black label

Torna su

"Il look del nostro spaventapasseri rappresenta il connubio perfetto fra tradizione ed innovazione; rende evidente come capi disegnati in un’altra epoca (pantaloni da caccia doppiati, cappello per il safari, zaino) si fondono con capi progettati da noi questa stagione (camicia chambray, parka in cotone light wax di colore rosso) in una immagine molto attuale. Il messaggio, che le persone che lavorano sui capi Filson in Italia, nella Seattle snc., vogliono trasmettere è quello di innovazione nel rispetto della tradizione.
La particolarità è, che questa evoluzione di un marchio spiccatamente americano, sia portata avanti in paese diverso da quello di origine".

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 37


www.filsonitaly.it

Gitman Bros. Est 1978

Torna su

Wonderfood: Gitman Bros.’ “Vegetable Love” for Guiseppe Arcimboldo
"A cucumber forms a bublous nose; a cherry simulates an eye; a curious peach composes a cheek; sheaves of wheat figure as appendages. These are some of the startling details found in the images by Guiseppe Arcimboldo (1526 – 1593) that are made up of disparate but related elements to create a portrait. The images produce wonder, awe and surprise. It that a face, or a bunch of vegetables? Oddly it’s both. Everything signifies and yet everything is surprising: Arcimboldo makes the fantastic out of the familiar. Is this not the effect, in some sense with clothing – to make the fantastic out of the familiar?" While the legacy of Arcimboldo is prevalent in the arts and some of its most successful products are in fashion, from Elsa Schiapparelli to Jean-Paul Gaultier, out intent at Gitman Bros. was not so much to create another scarecrow , but rather flatten out and take apart the wonderful pieces of food from an Archimboldo portrait and produce garments with a garden varietal print that will calm the crows -- call it the strange attractor in the city of Bistecca alla Fioretina: a “vegetarian” suit.
While the real garden offers much to contemplate, we invite all to come enjoy our fabricated silhouette of “vegetable love” -- be invited to look, but to distant to touch, our fresh produce in this supermarket of fashion known as Pitti Uomo".

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Primo, stand 118

www.gitman.com

"Essendo GRAY specializzato nella maglieria hand-made, in particolare la maglia grossa di alto livello, presentiamo un nostro pull-over in lino pesante ma estivo, di ispirazione tennis e a maxi trecce. Con un foulard sottile con intarsio del logo GRAY".

Make PADIGLIONE CENTRALE Piano Inferiore Sala Alfa, stand 2

www.imacashmere.it

Kreisicouture

Torna su

"Are you a Kreisiman? E’ da qui che nasce l’idea di Kreisicouture di affermarsi, per la prima volta, in occasione del Pitti, con la nuova linea KREISIMAN.
E chi meglio di una gigante spaventapasseri puo farlo?
L’installazione Wonderfood Pitti di KREISICOUTURE, si riconoscerà a distanza: la sua maxi T-shirt a manica lunga sarà stampata con un’ironica domanda: “Are you a Kreisiman?” davanti, mentre dietro riporterà il nome della griffe. I pantaloni country anni ’50, bianchi a pois neri, saranno legati in vita ed al polpaccio da una cintura-corda di paglia. E poi ci sarà lui, il pezzo forte, il copricapo, che sarà una scultura improvvisata e originale rappresentata da una scenografica cappellina parasisal rossa, con frange di paglia grezza e con una bandana che la circonda, in perfetto stile Fifties.
Sono tutti pezzi realizzati a mano, nati dall’originale unione di tessuti e accessori presenti nelle collezioni Kreisicouture".

Pop up stores, PADIGLIONE CENTRALE Piano Attico, Area B

www.kreisicouture.com

l'eskimo

Torna su

MACRO CLOAK - l’eskimo wonderfood
"L’approccio creativo al tema del PITTI, è la fusione tra l’eskimo, simbolo d’indipendenza e anticonformismo culturale e una macro mantella, volta a “presenziare” il territorio come una sorta di aquilone/ aliante, accompagnando il volo degli uccelli.
Una sorta di macro plaid da campagna indossato da uno SPAVENTAPASSERI……con la funzione di fare da deterrente alla salvaguardia delle culture.
L’approccio alla cultura del progetto è stato determinante nel contestualizzare un’idea
che potesse fondere varie esigenze,in “primis” quella d’integrare la propria creatività
nel contesto ambientale food&fauna&flora". 

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 33

www.leskimo.it

Luca Larenza

Torna su

"Un mix di classico e moderno in grado di emozionare l'uomo nel suo vestire quotidiano, fin dal linguaggio, volutamente anticonvenzionale, delle campagne di comunicazione del brand".

Touch! SALE DELLA RONDA B, stand 2

www.lucalarenza.com

Lvchino

Torna su

"Lo spaventapasseri curato da LVCHINO rispecchia tout court la filosofia del brand: un gusto preciso che si delinea tra eleganza ed informalità. Il completo formato da blazer e bermuda è una reinterpretazione dell’abito sartoriale rivisto nei volumi e nella funzione.
Couture ed ironia si sorridono sotto baffi colorati, segno distintivo del brand".

Pitti Uomo PADIGLIONE CENTRALE Piano Inferiore, stand O/10

www.luchino.com

Maharishi

Torna su

"Maharishi literally translated means great seer, started in 1994 with the vision
to create environmentally sound, fair-trade produced, long-lasting, high-quality,
utilitarian clothing. Maharishi has evolved into one of the UK’s most influential designer labels. Founded by Hardy Blechman, maharishi carries a strong ethos of respect for
nature while utilising the latest technology".

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Primo, stand 134

www.emaharishi.com

Marchand Drapier

Torna su

Futuro Maschile SALA DELLE NAZIONI, stand 37-39

www.marchand-drapier.com 

Mark McNairy New Amsterdam

Torna su

"When i was growing up in north carolina the scarecrows on peoples’ farms and gardens always had on the brightest and ugliest clothing. I figure that a scarecrow who’s working out in the fields all day would want to be comfortable in hs favorite clothes that look stylish simply because they’re worn in and reliable. I made an outfit for my scarecrow based on what a hard-working and fun-loving scarecrow (or farmer) would wear: rugged and mismatched “fun” denim, a tank top with a phrase from the show “beavis and butt-head” that also says “corn”, a well-worn and breathable vest, and a trucker hat with a “k” because people always spell my name with a “c.”

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Primo, stand 129

markmcnairy.com/

Mason's

Torna su

Ynformal ARENA STROZZI , stand B/8-12

www.masons.it

Monitaly

Torna su

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 41

www.monitaly.com 

Needles

Torna su

"The approach taken for this project was to preview the Rebuilt by Needles line with its new use of remaking used US military clothing into something new and imagined. Needles designer Keizo Shimizu has been repurposing used clothing into new garments for some time from flannels to tshirts to sweaters but this project is a new foray into military garment".

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Primo, stand 113

www.nepenthes.co.jp 

Orciani

Torna su

"Dalla juta alla pelle; un patchwork, nel significato etimologico della parola,ovvero un lavoro fatto con le pezze e in Orciani le pezze sono inevitabilmente di pelle .
Superfici lavorate, consumate dal fuoco o dall’acqua, l’argento delle fibbie, il palladio o l’ottone degli accessori, il metallo delle borchie e delle catene: dettagli unici , sapientemente combinati, che fanno “risuonare “ la pelle di quegli accenti rock che contraddistinguono il marchio Orciani.
La cura nei particolari, la manualità al servizio della creatività, una sperimentazione che porta a realizzare un pezzo davvero unico ed irripetibile; come lo spaventapasseri, anche gli accessori che lo rivestono, hanno respirato il profumo della pioggia e il calore del sole".

Futuro Maschile SALA DELLE NAZIONI, stand 20

www.orciani.it 

Orlebar Brown

Torna su

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 5

www.orlebarbrown.com

Pèro

Torna su

"Is straight from the villages of india, dressed like one of the fellow farmers, wearing a madras check lungi (pareo) and tattered baniyan (tank top), which is a common sight in the villages of india. Most garments are inspired by the local dressing styles that one comes across in the remotest of areas, because local people and their dressing style are the real trend setters of the time.‘ Since our indian scarecrow is travelling to florence for a menswear show, he wants to look cool and decides to team his regular attire with a gillet and a jacket, layering it in a very casual yet trendy way, being true to ‘péro' sensibilities. Instead of wearing a had which he thinks is cliche', he wears a nest made of recycled ‘péro'fabrics. For SS13 menswear, 'péro’ recreates and adapts these styles for the modern consumer who seeks a similar aesthetic, at the same time looks for ease, comfort and pleasure in their clothes".

Nido e merli a cura di dana camerini - Milano

Futuro Maschile SALA DELLE NAZIONI, stand 8-10

pero.co.in

Pierre Louis Mascia

Torna su

"La chiave dello stile di P.L.M., illustratore di moda e direttore artistico, è riconducibile alla sua singolarissima interpretazione di una tradizione geografica tipicamente “francese”  d’oltreoceano, nonché alla profonda conoscenza dei valori fondamentali di un’estetica dove un certo classicismo non si discosta mai dai codici del nostro tempo ponendo l’originalità del gesto al centro della pratica artistica".

Futuro Maschile SALA DELLE NAZIONI, stand 16

www.pierrelouismascia.com

President's

Torna su

"Lo spaventapasseri PRESIDENT’s rappresenta un uomo sofisticato che ha una personale predisposizione a riconoscere tessuti di alta qualità, combinati in modo inconsueto tra di loro con uno stile vagamente retrò. Tutti questi elementi creano una collezione a metà tra streetwear e classico contemporaneo dove la cura del dettaglio fa la differenza. L’autentico stile di PRESIDENT’s si concentra sull'individuo senza constringerlo ai canoni e alle regole che il fashion system impone".

L’Altro Uomo CORTILE ARSENALE

http://presidents7bell.com

Rajesh Pratap Singh

Torna su

A twist to the classic striped menswear suit.

"The fabric is handwoven on a manually operated handloom where metal chains have been embedded in the weft instead of yarn, to recreate the feel of menswear stripes.
Deriving from a traditional silhouette to create something new with a
modern twist".

L’Altro Uomo ARSENALE Piano Terra, stand 1

www.pratap.ws

Stewart

Torna su

"Si tratta di un impermeabile in pelle, in dotazione come divisa alla Military Police inglese della 46° Divisione, che ha partecipato alla campagna d'italia nel 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale. E' un modello speciale, realizzato appositamente per i motociclisti. Le due cinghie all'interno dell'impermeabile servivano proprio per fermarlo alle gambe del motociclista, in modo che le falde non si aprissero quando la moto prendeva velocità. Nella realizzazione sono stati usati gli stessi materiali dell'originale, le stesse tecniche di lavorazione e gli stessi dettagli. La scelta si è indirizzata verso questo capo anche in considerazione della sua collocazione: dovendo vestire uno dei manichini- spaventapasseri, l'impermeabile non pone problemi di vestibilità, al contrario di altri modelli. L'impermeabile è corredato da una cuffietta realizzata nello stesso pellame, anch'essa esatta riproduzione di un accessorio dello stesso periodo storico".

Futuro Maschile SALA DELLE NAZIONI, stand 51


www.stewart.it

SuperDuper Hats

Torna su

"Lo spaventapasseri di SuperDuper Hats è un omaggio alla spiga di grano.
La pianta del grano ,oltre ad essere frutto della terra e da millenni fonte di nutrimento, simboleggia il ciclo delle rinascite. Poiché il cereale prima di nascere in primavera resta sepolto sotto terra, è l’analogia del passaggio dell’anima dall’ombra alla luce.
Nascita intesa anche come metafora del nuovo che emerge,genesi di una generazione di nuovi creativi che si fa spazio e raccoglie il frutto del proprio lavoro,come il giovane emergente brand SuperDuper Hats.
Infatti nella mitologia greca Demetra, Dea del grano e dell’agricoltura, è considerata la costante nutritrice della gioventù e della terra verde.Il grano quindi come simbolo della fecondità, augurio di prosperità.
Dalla spiga di grano, inoltre si ricava la paglia,che intrecciata sapientemente diventa il materiale principale utilizzato da SuperDuper Hats per realizzare la nuova SS 2013". 

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 38

www.superduperhats.com

Swiss-Chriss

Torna su

"Il capo per eccellenza, con tutti i suoi elementi caratterizzanti, rivisto, reinterpretato e pensato in chiave ironica ed artistica appositamente per lo il per lo spaventapasseri".

Ynformal ARENA STROZZI, stand B/2


www.swiss-chriss.ch

"Capi di diverse stagioni, colori e stampe sono intrecciati, amalgamati ed annodati manualmente a sottolineare l’artigianalità tipica di Szen. Il risultato è uno spaventapasseri vestito da un capo dalla forma e da una texture unica".


L’Altro Uomo SALA DELL’ARSENALE, stand 7


www.szen.com

TS(S)

Torna su

"When I heard about this project, I came up with the idea that the scarecrows should be colorful/flamboyant.
Therefore, I made the coordinates with three different smokey but vivid colors that only scarecrows could wear".

L'Altro Uomo ARSENALE - PIANO PRIMO, Stand 107

www.notsohardwork.com

Want les essentiels de la vie

Torna su

"Masculine and feminine, uptown and downtown, classic and modern. Luxury luggage and accessories brand WANT Les Essentiels de la Vie makes timeless leather and organic cotton goods for the modern internationalist. Achieving unity through contrast, values from eras gone by are reframed in tomorrow's technology, style and sustainability".

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 3

www.wantessentials.com 

Vetra

Torna su

Touch! SALE DELLA RONDA A, stand 25 

Volta Footwear

Torna su

Il "mirror dress" di Volta Footwear è ispirato alla nuova collezione che il marchio presenterà durante il prossimo Pitti Uomo.
Oasi, miraggi e deserto sono i temi che hanno guidato Volta nella creazione delle linee per la SS2013, e gli stessi temi hanno guidato la creazione di una "seconda pelle" per lo spaventapasseri.
La seconda pelle, composta da un manto di specchi triangolari, illuminati e riscaldati dal sole daranno un risultato inaspettato, riflettendo l'ambiente circostante a 360°.

Ynformal ARENA STROZZI, stand B/18-20

www.voltafootwear.it

La costruzione degli Spaventapasseri

Torna su

Pitti Immagine ringrazia le aziende che hanno creduto nel progetto Wonderfood Pitti:

10A – Suspender Trousers Company, Barena, Dockers, Edwin, Eleonoraniccolai, Engineered Garments, Es'Givien, Filson Black Label, Gitman Bros. Est 1978, Gray, Kreisicouture, L'Eskimo Franco Verzì, Luca Larenza, Lvchino, Maharishi, Marchand Drapier, Mark Mcnairy New Amsterdam, Mason’s, Monitaly, Needles, Orciani, Orlebar Brown, Pero by Aneeth Arora, Pierre Louis Mascia, President's, Rajesh Pratap Singh, Stewart, Superduper Hats, Swiss-Chriss, Szen, The Editor, TS(S), Vetra, Volta Footwear and Want Les Essentiels De La Vie.

Le foto della costruzione degli spaventapasseri sono di Antonello Ginanneschi.