IL FASHION-SHOW CKD MASTER
DI ACCADEMIA COSTUME & MODA E MODATECA DEANNA

Sala della Ronda, Fortezza da Basso

Protagonisti in questa edizione di Pitti Filati i talenti del knitwear design del futuro, gli studenti del Master in Maglieria, Creative Knitwear Design di Accademia Costume & Moda, insieme ai vincitori degli Industry Projects realizzati in collaborazione con Diesel Brave Kid, Roberto Collina, Missoni, Max Mara Fashion Group, K-Way. Appuntamento il 22 gennaio 2020, negli spazi della Sala della Ronda della Fortezza Da Basso, dove sfileranno le collezioni personali di otto studenti internazionali del CKD Master di Accademia Costume & Moda di Roma. Il progetto, promosso e organizzato dalla Fondazione Pitti Immagine Discovery insieme a Accademia Costume & Moda, Modateca Deanna e Max Mara Fashion Group, rappresenta un momento fondamentale di dialogo tra le migliori imprese del settore presenti al salone, i buyer e i rappresentanti degli uffici stile delle più prestigiose maison, la stampa e naturalmente i giovani creativi internazionali.

 

Ecco gli studenti e le aziende coinvolte:
Valeria Fortini (Maglificio Innocenti, Crisden); Laura Galati ( Volcar, Reginato Maglia, Filpucci, Zegna Baruffa Lane Borgosesia); Ana Karen Garza (Zanni Maglieria, Artemaglia Fashion, Filpucci); Monica Gesualdo (Melys, Be.Mi.Va, Cariaggi Lanificio); Chen Rei Yang (Shima Seiki Italia, Trame Trevigiane, Be.Mi.Va, Tollegno 1900, Crisden); Silviana Neamu (SMT, Be.Mi.Va, Ilaria Manifattura Lane, Staff Ricami); Lynn Sungurtekin (Loma, Dondi Jersey, Ricami Laura, Crisden); Namrata Surana (Maglificio Marilina, Dondi Jersey, Linea Più, Tollegno 1900, Blu di Prussia).
 
In passerella a Pitti Filati, anche i vincitori degli Industry Projects: i contest partiti all’inizio dell’anno accademico, per i quali le aziende Diesel Brave Kid, Roberto Collina, Max Mara Fashion Group, Missoni e K-Way hanno ognuna presentato agli studenti un brief creativo per progettare una speciale capsule collection. 
 
Ecco i concept proposti dai brand ed i rispettivi vincitori:
 
Progetto Diesel Brave Kid:
Gli studenti di CKD Master hanno esplorato, attraverso l’analisi dello stile e delle icone della generazione kid/junior, gli elementi grafici e lo studio del colore, sperimentando le tecniche dello jacquard ed intarsio, le tecniche di stampa e di ricamo. Diesel Brave Kid ha selezionato come studente vincitore Chen Rei Yang, che sfilerà con una collezione kidswear, realizzata da Tous Les Garcons, Art Design e Staff Ricami.
 
Progetto Max Mara Fashion Group:
Gli studenti hanno avuto l’opportunità di scegliere uno tra i quattro brand proposti dalla maison italiana Max Mara Fashion Group (Max Mara, Sportmax, Week End by Max Mara e Max Mara Leisure). Ogni studente ha sviluppato un progetto di design contemporaneo ed innovativo, attraverso una vasta ricerca e sperimentazione, analizzando l’identità del brand e la sua consumatrice di riferimento. Il brand ha selezionato due studentesse: Lynn Sungurtekin che sfilerà con la collezione Weekend Max Mara e Ana Karen Garza che sfilerà con la collezione Max Mara Leisure.
 
Progetto Missoni:
Gli studenti di CKD Master hanno seguito ed interpretato le linee guida individuate da Missoni per la prossima stagione: femminilità, tridimensionalità, colorazioni e sfumature, stampe, fluidità, ricerca di volumi, materiali e tecniche innovative. Le studentesse selezionate dal brand sono Ana Karen Garza e Laura Galati che sfileranno con una capsule donna. 
 
Progetto Roberto Collina:
Il brand ha chiesto ai giovani designer di lavorare sul tema “Nordic Invasion”, concentrandosi sul design dei paesi nordici e sul rispetto della natura. Un approccio democratico, con particolare attenzione per l’ambiente, le persone e i processi produttivi. Valeria Fortini, la studentessa selezionata dal brand, sfilerà con una collezione uomo/donna.
 
Progetto K-Way:
Dopo un attento studio ed un’approfondita analisi del brand K-Way e della sua filosofia aziendale, gli studenti hanno sviluppato proposte in knitwear, con particolare focus sulle nuove tecnologie.
 
Gli otto studenti di CKD Master hanno realizzato otto outfit, utilizzando i filati di Zegna Baruffa Lane Borgosesia e Filpucci, in collaborazione con i maglifici partners e STOLL: Artemaglia Fashion e SAT Knitting Machine (Ana Karen Garza), Reginato Maglia (Laura Galati), Maglificio Loredana (Monica Gesualdo), Metaphor Italy (Lynn Sungurtekin), Paima (Namrata Surana), SMT (Silviana Neamu), Della Rovere (Chen Rei Yang), Kn-hit (Valeria Fortini).

 

Powered by Max Mara Fashion Group.

 

Si ringrazia la casa vinicola Ruffino e la Latteria Due Madonne per il contributo al brindisi finale del fashion show.